Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

IHUTIFUL By Paolo Levi Sandri

Ammo Stefo va a sciare (ricordando Reiser)

Ar Plato' Rosa'. Partenza all'alba, carica la famigliuola sulla sua fiammante stescionuegon fine anni settanta con tanto di portasci aerodinamico. E` talmente aerodinamico il portasci, che ha la forma di un gigantesco fallo completo di coglioni e di peli sui medesimi.

- Annamo rega', che dovemo da fa' l'Aurelia e ce sta sempre un casino de traffico e se mi rompete me ne vado a la rotonda e sti cazzi la montagna e l'aria bbona.

Si avviano ordunque verso nord-nordovest suscitando di volta in volta nei veicoli che incrociano, che superano, da cui sono superati, l'ilarita`, l'incredulita`, lo sbalordimento, l'indignazione, l'erezione, l'eiaculazione perfino dei dei veicoli, gli occupanti. Tutto procede comunque regolarmente e tranquillamente fino alle porte di Civitavecchia dove l'allegra famigliuola laziale media quadratica standard viene fermata dall'inflessibile, insormontabile, incorruttibile, inossidabile, incoercibile, insopportabile vigile municipale aBiso, noto ai della statale Aurelia i fruitori come "quer gran cornuto".

Passavo casualmente di li' quel giorno e sono quindi in grado di riportare fedelmente ed integralmente, senza ricorrere a trucchetti retorici, evitando le iperbole e stando attento a non cedere alle facili lusinghe dell'allegoria, ed inoltre attenendomi scrupolosamente allo svolgersi dei fatti senza nulla togliere e senza nulla aggiungere, senza ammiccare e senza omettere, senza forzare e senza sottacere, il contenuto del colloquio che in quel memorabile giorno, di fronte a me si svolse.

- Aho'! ma che ve siete intolfiti a gira` cosi`? ma io vi elevo 'na multa che vaa fa passa` la voja de fa' li spiritosi! allora! patente e libretto forza! ... uhmm Ammo Stefo. che me pare gia` un nome finto... bah! vediamo un po'... oltraggio al pudore, guida pericolosa, intralcio ar traffico...

- guida pericolosa? ma se stavo a anna' a quarantacinque massimo quarantasette! ma che sta a ddi'? intralcio ar traffico? si non mi fermavate non intralciavo gnente quindi che c'entro io? quanto al pudore che c'entra?

- che c'entra? mo' uno se mette a gira' con un coso li`, come se chiama, sul tetto dell'automobbile...

- quello e` un portasci. Stiamo andando in vacanza al Plato` Rosa` che fa un sacco figo andare sulla neve l'estate.

- Quello un portasci? ma che mme stai a pija` pe' li fondelli? ce metto pure ortraggio a pubblico ufficiale ce metto. Ma se c'ha la forma der coso li', come si chiama! e c'ha puro li peli! ECCHESCHIFO!

- Si tratta di un portasci ergoaerodinamico olistico-riduzionistico e/o serendepico. Ogni cosa ha la sua funzione e non solo. Nel tronco, la parte centrale pe' capisse, ce stanno commodi commodi du' paia di sci per me e la mia signora...

- E la cappella eh? e le palle eh? E I PELI?

- Aspe'. La punta puo` comodamente essere separata da resto e divisa in due meta` lungo quest'apertura frenulare. Le due meta` cosi` ottenute, sono in realta` due meravigliosi slittini con cui li piccini se possono tranquillamente anna` a scrocia` contro li turisti senza scocciare a noi che sciamo.

- Si` vabbe`. Ma le palle? e soprattutto, MA I PELI?

- Quelli che sembrano volgari coglioni sono in realta` le sedi naturali per trasportare gli scarponi che nun sai mai dove li devi da mette. Inoltre possono essere utilizzati sia come comodi seggiolini separandoli dal tronco, sia tenendoceli inzieme possono formare delle comodissime sdraie che cosi` nun dovemo manco affittalle e er gestore del rifugio rosica.

- Aho'! a moro! guarda che tu non mi ci piji per culo. Li scarponi, li slittini, ma che davero davero? so' tutte scuse. E poi ce stanno li peli, eccheschifo. E qui te vojo, fijobello di mamma. Qui me caschi come 'n carciofo. Su li peli.

- Quelli che lei chiama peli sono in realta` dei frangitori di flusso antivortice che, come tutti ben sanno, servono ad impedire il formarsi di movimenti e stati caotici nei flussi d'aria caudali e che tanto danneggiano l'aerodinamica e la stabilita`. Un po' come le piume remiganti de l'uccelli e ce l'hanno puro l'aerei aho'. E poi hanno anche la funzione antisdrucciolo che permette di riporre contenente e contenuto in buon ordine in piedi anche su terreni scivolosi che quanno che se va in montagna ce stanno sempre terreni scivolosi e cosi`, il portasci ergoeccetera resta li', bello dritto che nun casca e poi lo tengo d'occhio facile e quindi nun me lo fottono da sotto er naso.

- ...

- Vabbe`. Allora visto che non ho fatto niente di male ve saluto, che co' tutto questo m'hai pure rovinato la media. Addio pizzardo'.

- ... Pero`, quei peli... secondo me mi sa che m'ha pijato per culo.

-p-


© 2000 - /\/\arco /\/\ex