Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

IHUTIFUL By Paolo Levi Sandri

BunIHUelandoselo

come promesso e malgrado la chiara diffidenza che serpeggia da queste parti.

<disclaimer>
chiedo scusa a Luis Bunuel. le scena che segue e` liberamente adattata (parodiata) da " Simon del desierto " capolavoro incompiuto del piu` grande umorista cinematografico di tutti i tempi e chi dice di no sia ricoperto di sguillina.
</disclaimer>

scena: siamo nel deserto. non importa quale. Simone, lo Stilita, si e` ritirato in cima ad una colonna da ormai tre anni. Li` vive di meditazioni profonde, preghiera, espiazione. In particolare sono tre anni che non si tira una sega e si vede dalla dimensione dei bilancieri che le consunte braghe, unico vestito che si sia concesso, non riescono a celare completamente alla vista dei pellegrini. Gia` perche` Egli viene visitato da torme di pellegrini in cerca di salvazione eterna o quantomeno di un miglioramento delle loro prestazioni sessuali. E cio' perche' la quantita` di sesso specifico [che come ben sapete si misura in trombate/(s*cm^3)] nell' universo e` una costante del moto ( come si evince dall'invarianza della funzione Hamiltoniana per traslazioni-oscillazioni avanti-indietro lungo l'asse delle ascisse - teorema di Noether): da cui la subitanea ritirata di Simone dalla lotta lascia un sacco di sesso libero, specialmente nelle Sue vicinanze (di Lui: Simone).

Nei pressi della colonna e` sorto nel frattempo un convento che specula bassamente sui bisogni dei derelitti intermediando tra questi ed il Sublime Simone che solo raramente si volge al volgo al di Lui disotto per dispensare i Suoi consigli ed eventualmente eseguire quei miracoli che l'estro del momento Gli suggerisce come quando provoco`, tra lo stupore generale e mormorii di esaltazione mistica, un arrapamento subitaneo ad AndreaLuigiM [ALM].

Una processione di monaci, tra cui riconosciamo Peppe [PC], monaco superiore e capo della congregazione, che guida la fila con accanto a se` una giovine ragazza discinta ( ad occhio e croce dovrebbe portare una quarta misura ) che chiameremo N'icoletta [N'] cui rivolge parole arcane che non ci e` dato conoscere, il miracolato e gia` presentato ALM, il fotocronista del gruppo Carlo4 [C4] e vari altri monaci tra cui il bardo JohanSeb [JS], il vostro umile cronista [PLS] (che come al solito, voi lo sapete, raccontera` i fatti cosi` come sono realmente accaduti, senza indulgere in aggiunte fittizie e senza crogiolarsi, stendendo questo resoconto, nella intromissione di divagazioni tecnico-scientifiche che tanto infastidiscono il lettore il quale, ama che il testo scorrevole sia, e privo di facili esercizi di stile, in particolare che sia scevro dall'abuso di parentesi di cui in genere non si sente la necessita` e che si potrebbero ben piu` facilmente raccogliere in una nota a pie' di pagina acciocche` nell'inattenzione si eviti di scivolare progressivamente), Biso [B], Arlecchino Nucci [AN], StefanoMaini [SM], Kap [KAP], MauroCB [MCB] e tutti gli altri [TGA].

Ad una certa distanza da questo corteo segue un gruppo meno numeroso ma non per cio` meno meritevole di menzione alla di cui guida trovasi SandrinaTumiTurbi [STT] seguita da Silvia [S] Valentina [V1] e Valentina [V2] nonche` tutte le altre [TLA] ( e c'e` chi giura che dietro ad un imperscrutabile chador si celi nientepopodimeno che Pama [P] in pellegrinaggio penitenziale.

Ancor piu` indietro, una folla enorme, strabocchevole, tale da far impallidire chi si ritrovera' nella valle di Josaphat quando i nodi verranno al pettine ( e vorrei far qui una piccola digressione facendo notare che, a me , i nodi al pettine non verranno, ed e` questo uno di quegli innegabili vantaggi della eccessiva produzione di testosterone, ma non e` l'unico), i conti saranno fatti, i dadi tratti, i fritti rifritti: i Lurkers. Sono guardati a vista da Luther [L] monaco aduso dalla lunga tradizione regional-familiare alla gestione dei movimenti transumananti ( e qui, visto che mi sono scusato con Bunuel, non posso esimermi dal profferire le mie scuse a PierPaoloPasolini). Essi camminano silenziosamente e solo raramente fanno sentire la propria voce e comunque solo dopo essersi autoinsultati come da manuale di fronte ad almeno tre monaci colla frusta nella mano destra e l'altra mano in tasca cosi`, tanto per non perdere l'abitudine ed essere sempre pronti all'azione.

La processione si avvicina alla colonna. I monaci a pochi metri di distanza, le consorelle poco piu` lontano. I lurkers si sistemano su una collinetta ed osservano in religioso silenzio.

[PC] " Oh Grande Espiatore! Luce dei nostri occhi e guida delle nostre mani! Degnati di interrompere per un breve istante le tue meditazioni che immagino siano in questo momento rivolte alla dualita` onda-corpuscolo ovvero sessoreale-sessovirtuale nonche` alle conseguenze di tipo stocastico-browniano di una applicazione eccessivamente meccanicistica del principio di indeterminazione di non so piu` chi ma viveva in Germania insieme a quello che invece, chissa` perche`, c'aveva la fissa di escludere e, quando escludeva lui non c'erano santi che tenessero, ed ascolta la nostra supplica!"

Simone, lentamente, ma molto lentamente, abbassa il Suo Splendido Sguardo (lo sguardo di colui che ha visto tutto e poi il contrario di tutto) sulla marmaglia, sulla canaglia, sulla poltiglia umana che striscia ai suoi piedi. Tiene ambo le Sacre Mani alzate, come in atteggiamento di invocazione e le manterra` cosi` per tutta la scena (tranne un breve momento in cui si grattera` impercettibilmente il Sacro Scroto anche nel tentativo di farlo rientrare nelle penitenti braghe).

[PC] " Parlai giorni addietro, oh Uomo Santo che a tutti la via indichi, col GranSacerdote, il nostro amatissimo DrZap che mi espresse la sua preoccupazione che le tue condizioni possano essere eccessivamente severe, che la mortificazione cui sottoponi la tua Celeste Carne siano estreme ed insomma che da un momento all'altro ti scoppi una palla per l'eccessivo accumulo di tensione liquido-emotiva. Cosi` abbiamo pensato insieme ai confratelli di portarTi il giusto sollievo, che` ad ogni uomo il giusto va appunto dato, acciocche` Tu possa, con rinnovato vigore e con maggiore efficienza riprendere il tuo Santo Apostolato! e magari evitare quegli errori marchiani che , anche se solo occasionalmente, ciononostante sono avvenuti, come quando MCB ti chiese il miracolo della trombata multipla e poi l'abbiamo dovuto strappare dalle grinfie di L dato che si era gia` sodomizzato ventitre pecore e due montoni."

PC spinge delicatamente in avanti la giovine discinta N' che avanzando verso la colonna si discinge ancor di piu` e a questo punto e` chiaro ed inequivocabile: porta la quarta. E sta su da sola. E stateve bboni chee mano che questo *non* e` it.sesso.racconti.

S guarda la giovine ma apparentemente non ne trae alcun interesse (curiosamente e` a questo punto che si da` la grattatina).

[S] "Caro monaco superiore. Vi ringrazio per l'aver a cuore il mio benessere ma io, ormai, di cio` piu` non abbisogno!"

Dette queste sacre parole, riprende la posizione crucifissa.

N' si allontana alterata. Camminando vede una pianta di sedano miracolosamente cresciuta tra i sassi e la strappa, mordendola poi con rabbia e volutta`.

[PC] " accetta almeno questo povero vettovagliamento, e` solo l'indispensabile: pane, formaggio, acqua e un libro con tutti i sonetti di Paul Valery..."

S cala con una cordicella una sporta vuota. B si avvicina e vi fa scivolare dentro del pane fresco, del formaggio, una borraccia d'acqua e , surrettiziamente, invece dei sonetti una copia di analintruder ed una di oralexploder. Poi, ignominiosamente, tira fuori le copie (peraltro chissa` perche` sono appiccicaticce) e , con aria sorniona ( deve essere la stessa aria con cui si fa dare del cornuto da mezzo stadio quando, sadicamente, espelle un giocatore) nonche` con voce chioccia proclama:

[B]" Ah ha! Altro che mortificazione della carne! altro che ascesi immateriale, altro che! guardate qua! (mostra trinfante le copie) il nostro cosiddetto stilita probabilmente si masturba a quattro mani nottetempo, quando nessuno sta a vedere! ecco perche` da un po' scazza di brutto coi miracoli! ecco perche` non mi si rizza piu`!

Un mormorio di disapprovazione percorre i vari gruppi. In particolare si sentono voci concitate e spezzate, quasi rabbiose, partire dal gruppo dei lurkers. N', che nel frattempo si era allontanata col classico passo che hanno le femmine che portano la quarta che sta su da sola quando sono state offese o almeno cosi` si sentono, ha raggiunto il gruppo delle consorelle e parla con [STT]

[N']" che ne pensi?"

[STT] " non te la prendere ( le da` un bacino) l'avevo detto io! quello capisce solo se gli meteorizzi in faccia. Allora si` che si diverte!"

Varie voci si accavallano e si coprono a vicenda. Con fatica PC riesce a riportare la calma

[PC] " Fratelli! Sorelle! Lurkers! Il momento e` grave! Il nostro fratello B sta levando accuse pesantissime al Nostro Beneamato Simone Stilita! Vi e` un solo modo per sapere la verita`! si dia inizio alla preghiera collettiva al Gran Cazzarone, colui che tutto move, colui che tutto puote, anche farci venire un attacco di mal di pancia subitaneo!"

Tutti si inginocchiano portando la mano al basso ventre. PC inizia la liturgia. S e` sempre crucifisso e sembra disinteressarsi di cio` che gli accade intorno.

[PC]" Oh Gran Cazzaro, in nome del DrZap io ti invoco! mettiamo le palle sul tavolo!"

Tutti estraggono i propri ammennicoli ma non B che resta come pietrificato. Una bavetta gialla gli scende dall'angolo della bocca.

[PC]" Fratello B! segui la liturgia!"

B si rotola nella polvere emettendo strani suoni. La bocca schiuma rabbia e disdoro. Il fiato e` pesante, percettibile. Si rialza a fatica con sguardo allucinato e urla incontinente:

[B] " fanculo tu e la tua liturgia del cacchio! FUCK! Vi odio, vi odio tutti! vi espello! cartellino rosso! bandierina nera! maledetti!"

[ALM]" Fermatelo! e` posseduto dal demonio leghista!"

[V1] rivolgendosi a [V2] " sembra uno di quelli della neuro"

[N'] rivolgendosi a [S]" non guardare bambina mia (la bacia sul capino)"

[B] " A morte la sguillina"

[TGA/TLA] " Viva! viva la sguillina!"

[B] " Viva il pazzo di trenta centimetri!"

[TGA/TLA] " A morte! A morte!"

[B]" A morte la tricopirinafemtoplatelmita!"

[TGA/TLA] " Viva! Viva!"

[C4] "Ma che cos'e` 'sta tricopirinafemtoplatelmita?"

[PLS]" Supponi di avere un sistema colloidale caotico-frattale e di immergerlo in..."

viene interrotto dall'estremo insulto.

[B] " Viva Fogazzi!"

A fronte di questa esclamazione la folla vacilla fisicamente e mentalmente. Alcuni gridano "Viva!" (KAP, AN) perche` non vogliono perdersi le risate che costui fa fare e soprattutto e` un bersaglio divertente, altri gridano "A morte!" (MCB ALM) tanto per sfogare in qualche modo la rabbia repressa dal fatto che la liturgia, cosi` inopinatamente interrotta, non sia stata portata a termine, e sono di conseguenza, alquanto infojati.

JBS commenta amaro "si vede che il demonio leghista conosce le nostre idioisincrasie meglio di noi" e detto questo accenna a un riff di Django Reinhardt.

Levando la Sacra Mano Destra in direzione dell'indemoniato, lo Stilita si fregia di vaticinare:

[S] Ed io in verita`, in verita` ti dico, ti ingiungo o malefico spirto separatista, di lasciare il corpo di Biso libero del suo proprio muoversi e godere. Nonche` di grattarsi le corna.

B ora sembra calmarsi. Una lacrima furtiva per le sue arrossate gote scende. E` salata. PC gli si avvicina. Gli mette una mano sulla spalla.

[PC]" Andiamo, vieni!" poi rivolgendosi a C4 e significativamente massaggiandosi la punta del glande: " finiro` di esorcizzarlo a modo mio, al convento"

Per oggi, ovviamente, niente miracoli. I piu` delusi sembrano i lurkers. Si vede passare un aereo. Diretto dove? Una donna collo chador, allontanandosi, si volta indietro verso lo Stilita, lassu`, immobile. Lo trova bellissimo. E sommessamente singulta.

***

Nella scena seguente, che si svolge in una discoteca di Amsterdam, il Dj ha appena messo su un disco Reggae. L'aria e` satura di fumo. Il laser (che come ovviamente sapete funziona sul principio della emissione stimolata di radiazione: il difficile e` portare il sistema nelle cosiddette condizioni di temperatura negativa, cosa che si puo` fare esclusivamente avendo a disposizione materiale radiante che esibisca un livello metastabile che sia facilmente eccitabile attraverso il procedimento del pompaggio ottico, dopodiche` la coerenza e la monocromaticita`, nonche` la polarizzazione e la collimazione del fascio cosi` ottenuto sono una semplice conseguenza dell'applicazione elementare delle teorie del trasporto quantistico e dell'ottica classica per quanto concerne la finestra di Brewster) spazza l'aria quasi tagliandola a fette. Simone ben sbarbato e con un taglio di capelli a` la page, balla con due gnoccone giamaicane, bi-curiose e ninfomani.

Piu` tardi se le trombera`.

***

Il film purtroppo finisce qui. Dicono che il produttore, dopo averne esaminato la prima parte, abbia deciso di non rischiare uno scontro con le autorita` religiose. Il frammento che vi abbiamo oggi mostrato fu recuperato accanto ad una confezione di sambuchine, su una spiaggia del Lazio meridionale, vicino ai resti di un festino apparentemente orgiastico. I nostri esperti in teologia stanno cercando di capire quale genere di fenomeno di isteria collettiva abbia potuto provocare cio`. Resta inteso che siete tutti tenuti alla massima riservatezza riguardo il contenuto della pellicola. Almeno fino al pronunciamento ufficiale delle somme autorita`. Con questi terrestri, non si sa mai.

-p-


© 2000 - /\/\arco /\/\ex