Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

 
Storia e preistoria
Re Artu' deve partire per la guerra.
Preoccupato della fedelta' di Ginevra si rivolge a mago Merlino.
Questi confeziona una speciale cintura di castita': chiunque avesse tentato di intromettersi in Ginevra avrebbe subito una istantanea castrazione.
Re Artu' a questo punto parte tranquillo.
Al suo ritorno riunisce tutti i cavalieri della tavola rotonda ed ordina loro di spogliarsi.
Sono tutti sprovvisti del loro nobile augello tranne Lancillotto.
Re Artu' si commuove di fronte alla prova di fedelta' del cavaliere e lo incita: "Dai Lancillotto diglielo tu a questi traditori cosa significa rispettare il proprio re e la sua donna! E Lancillotto: "Allll NGHEOV...GGGCCCYYAAA".
Colmo della velocita': Cangrande della Scala inseguito da Castruccio dei Castracani.
"Perche' i dinosauri si sono estinti ?".
"Con quello che costa la verdura!".
Come si chiama l'insegnante di storia dei pesci? Storione.
Sapete perche' Enea non si ammalava mai di domenica? Per non andare alla Farmacia di Turno!
Domanda prima della dimissione dal manicomio per verificare la guarigione del matto: "Il capitano Cook fece tre viaggi in Australia. Durante quale dei tre venne ucciso dai selvaggi?".
"Mi rifaccia un'altra domanda.
Non sono molto preparato in Storia".
Il figlio di Polifemo al padre: "Papa', perche' abbiamo un solo occhio?".
Polifemo: "Su, smettila di fare domande; non mi rompere la palla!".
"Pierino, dove vivevano gli antichi Galli?".
"Negli antichi pollai!".
La maestra interroga Pierino in Storia: "Cosa divenne Carlo Alberto quando mori' suo padre?".
"Orfano!".
Polifemo disse alla sua segretaria: "Non ci sono per Nessuno!".
Preistoria.
Il bambino torna da scuola, entra nella caverna e porge la pagella (un masso) al padre che infuriato esclama: "Cazzo! Anche quest'anno due materie a settembre.
Matematica posso capire, ma storia... sono due cazzate!".
L'uomo di Neanderthal e' stato scoperto solo di recente.
Del resto lo stesso Neanderthal non e' che ci tenesse a far sapere che stava con un uomo.
Interrogazione di storia: Qual e' il motto di Attila? Unno per tutti, tutti per Unno!
Come erano gli interni della macchina del generale Custer ? Di pelle rossa.
Come si chiamava il cane di Garibaldi? Con un fischio!
La donna di Garibaldi si chiamava Anita, ma un giorno lei divenne frigida e lui la chiamo' Granita!
Cosa disse Garibaldi dopo aver conquistato le due Sicilie? Grazie mille.
Se Garibaldi e' partito da Quarto, chi erano i tre partiti prima di lui ?
Antica Grecia.
Il famoso Perseo e' dato per disperso.
Viene allora inviato un soldato alla sua ricerca.
Dopo una lunga ricerca in mezzo ai cadaveri e ai campi il soldato vede un moribondo e gli urla: "Ehi, sei Perseo?".
E l'altro: "Trentaseo!".
Qual era il piatto preferito di Mazzini? Gli spaghetti alla carbonara.
Qual e' stato il punto piu' nero del Medio Evo? Il buco del culo di Ludovico il Moro.
Monete della cacciata di Napoleone: monete ...fuori corso.
Inserzione giornalistica: Vero affare.
Nativo Ajaccio vende Opel Corsa.
Antica Roma.
Nerone compie gli anni e gli amici per ingraziarselo cercano di fargli regali stupendi.
Uno gli regala 100 schiave nubiane. Un altro una collezione di statue.
Un altro una villa sulla Cassia.
Ma il potente Nerone, che gia' tutto possiede, sdegna i regali e anzi fa frustare i donatori.
Ad un tratto arriva un amico che gli regala una doppia fila di cristiani crocefissi da Roma ad Ostia.
Nerone prende il cavallo e parte per ammirare insieme al donatore il regalo.
Cosi' nota che i crocefissi sembrano cantare; infatti muovono le labbra. Incuriosito si avvicina per sentire cosa cantino e sente: "Tanti auguri a te, tanti auguri a te...".
"Che fa Bruto senza Cassio?".
"Non pissia".
I Romani per attaccare Cartagine usarono la colla.
"Cesare la Macedonia avanza...".
"Beh, abbiamo il frigo no?".
Cosa facevano i Romani per far passare il tempo? Allargavano i buchi della clessidra!
Muzio Scevola fu multato dai vigili: non teneva la destra!
"Cesare, il popolo chiede sesterzi".
"No, vado dritto!".
Come fu costruita Troia? Battone su battone.
Troia fu battuta o batteva ?
Esame di letteratura latina.
Si presenta al vecchio professore una tipa ossigenata, in minigonna e scollatura vertiginosa, con trucco piu' che pesante e con in bocca una sigaretta accesa.
Il prof.
la guarda impassibile, quindi chiede: "Signorina, mi dica, che cosa disse Enea lasciando la sua citta' in fiamme?".
E la tipa, languidamente: "Mah non saprei...".
E il prof., porgendole il libretto: "Addio, Troia fumante!".
Quando moriremo? Quando lo uccise Romolo.
L'architetto al Faraone: "La piramide costera' 2000 pezzi d'oro schiavi in mano.
In una nave romana gli schiavi stanno remando.
Arriva il centurione: "Schiavi! Ho due notizie per voi: una buona e una cattiva. Quella buona e' che e' arrivato Giulio Cesare, quella cattiva ... E' che vuole fare sci d'acqua.
I dieci comandamenti contengono 279 parole, la Dichiarazione Americana d'Indipendenza 300 e le disposizioni della Comunita' Europea sulla importazione di caramelle esattamente 25911!!
"Pierino, che cosa segui' all' Eta' del ferro?".
"L' Eta'... della ruggine!
Lo sai cosa grattuggiava sugli spaghetti Mussolini? Il partigiano reggiano...
La Rivoluzione Francese ha dimostrato che restano sconfitti coloro che perdono la testa (Stanislaw Lec).
Re Artu' affida Ginevra a Lancillotto.
Quando torna li trova a letto insieme.
Artu': "Ginevra, vergognati !! Io che ti ho dato tutte le felicita' che volevi, ti ho donato tutto quel che una donna poteva desiderare! ".
Ginevra piange copiosamente.
Re Artu' : "E tu, Lancillotto, mio prode e valoroso guerriero... MA... CAZZO !! Non ti potresti fermare un attimino, ALMENO QUANDO PARLO ???".
Cesare ando' a studiare l'inglese a Oxford.
Appresa un po' la lingua divenne incontenibile; stava sempre a chiacchierare, soprattutto col suo compagno di banco Neal.
Un giorno il professore non ne pote` proprio piu` e urlo': "Fuori Cesare!".
E Neal, per solidarieta` lo segui`.
Da qui il famoso detto: "Aut Caesar, aut nihil".
Realmente accaduta agli esami di Storia all'Universita' (Facolta' di Lettere): interrogazione su Garibaldi.
Chiede il docente: "Come si chiamava il luogotenente di Garibaldi, sempre vicino al Generale in tutte le battaglie?".
Lo studente risponde prontamente: "Nino Biperio".
"Come??" chiede il professore.
Lo studente insiste e alla fine per dimostrare che ha ragione tira fuori gli appunti della lezione dove ha scritto: Bi ... x ...io (ma si legge Bi...per...io!!!).
I Cartaginesi andavano a giro nudi... per questo i Romani misero fine all'indecenza scatenando le cosiddette "guerre pudiche".
Le popolazioni antiche col raffreddore parlavano il ladino.
Con quali parole si libera il Santo Sepolcro dagli arabi? Con le parole crociate.
Cosa dice il professore di greco entrando in un'aula piena di fumo e surriscaldata? 'Eschilo, Eschilo, che qui si Sofocle e attenti alle scale Euripide che vi Tucidite'.
E la risposta: "Ma chi Senofonte!".
E' una grigia giornata d'autunno.
I migliori cavalieri del regno stanno per partire per la Crociata.
Uno di loro si accomiata dal suo miglior amico: "Mia moglie e' una delle donne piu' belle del regno. Voglio che nessuno la insidi.
Pertanto, siccome tu sei il mio piu' caro e fidato amico, ti lascio la chiave della sua cintura di castita' affinche' tu la usi se io non ritornero' dalla Crociata".
I cavalieri partono, ma non hanno fatto un miglio che dalla cima della collina che sovrasta la citta' vedono arrivare al galoppo un uomo a cavallo. Quando questi si e' avvicinato abbastanza il cavaliere nota che si tratta del suo migliore amico che con voce ancora affannata per la corsa gli grida: "Ehi, mi hai lasciato la chiave sbagliata!!".
Qual e' l'uomo piu' timido di tutta la storia ? E' stato Ulisse! Ci ha messo decenni per conquistare una troia!!
La storia era la mia materia preferita, tranne quella passata.
Pipino detto il 'Breve' sposo' Ermengarda detta la 'Delusa' e insieme misero al mondo Pipone detto il 'Solitario' (Anatoli Balasz).
Nella preistoria pare che gli uomini avessero tre organi genitali. Da qui il detto: "Ma che cazzo vuoi?". (Roberto Benigni).
Era cosi' vecchia che quando andava a scuola lei fra le materie non c'era Storia. (Rodney Dangerfield).
Nella storia contano anche i fatti non avvenuti (Stanislaw Lec).
L'imbecille legge i libri di storia sperando in un finale a sorpresa (Franco Merafino).
Diamo a Cesare quel che e' di Cesare.
Ventitre' pugnalate. (Marcello Marchesi).
Nell'antichita' il Tevere era tutt'uno con il Po.
Tutt'oggi a Roma viene celebrato l'anniversario dell'indipendenza del fiume laziale in una mostra denominata "Tevere ExPO".
Tutti i libri storici che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France, "Il delitto di Sylvestre Bonnard")
Cleopatra: "Avete mica un'Aspidina?"
Cosa ha detto l'uomo preistorico al termine dell'era glaciale? Minchia che caldo che fa stamattina...!
 


© 2000 - /\/\arco /\/\ex