Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

 
Sesso V): le corna
Adolescenza: lo stadio fra la puberta' e l'adulterio.
I grandi amori vanno mitigati dai piccoli adulteri. (Roberto Gervaso)
La coppia e' un insieme di tre persone di cui una e' temporaneamente assente. (David Riondino).
Era una donna virtuosa, ma sposo' un cornuto.
Ci sono uomini che credono tanto nella famiglia che ne hanno due.
Samuele va spesso a fare la spesa (la ragione vera e' che incontra spesso delle massaie che cerca di intortare).
Un giorno conosce Maria e organizzano un incontro a casa di lei.
Lei gli dice: "Vieni questa sera dopo le 9; mio marito esce verso quell'ora e non ritorna mai prima di mezzanotte.
Ma siccome non so l'ora esatta in cui esce, tu aspetta di sotto, perche' dopo che e' uscito ti tiro giu' una moneta da 100 lire".
La sera Maria aspetta che il marito esca, poi getta la monetina dalla finestra e si metta in trepida attesa del suo amante. Ma aspetta aspetta e questi non arriva.
La mattina dopo esce per fare alcune spese e trova Samuele ancora giu' in giardino e gli chiede: "Beh, cosa e' successo? Perche' non sei salito?".
E Samuele: "Non riesco a trovare la monetina!".
Un bambino non parla fino a 3 anni quando improvvisamente dice: "Nonno" e il nonno poco dopo muore.
Un anno dopo il piccolo riparla e dice: "Zia" ... e poco dopo la zia muore.
In seguito il bambino smette di parlare ancora per un altro anno finche' un anno dopo dice: "Papa'" e poco dopo muore ... il postino!
Tua moglie mi ha raccontato una barzelletta cosi' divertente che per poco non cadevo dal letto.
"Oggi e' una giornata nera" come disse il carabiniere assistendo alla nascita del figlio di colore.
Un capitano dei carabinieri finalmente prende una licenza e raggiunge la moglie che si trova in villeggiatura sulla riviera romagnola gia' da un mese.
La notte il capitano (dopo un mese di astinenza) chiede alla moglie di scopare.
Ma la moglie: "Ma, caro, sei pazzo, i bambini potrebbero sentirci".
"No! Stanno dormendo".
"Si', ma se si svegliano?".
"Allora andiamo in spiaggia".
La moglie acconsente. In spiaggia mentre si danno da fare li scova una pattuglia della buoncostume: "Altola'.
Favorisca i documenti".
Il capitano si presenta: "Sono il capitano xy, sono un vostro collega".
Il carabiniere mettendosi sugli attenti: "Comandi signor capitano! Lei puo' andare, ma questa puttana la portiamo dentro.
E' gia' la terza volta questo mese che la becchiamo a scopare in spiaggia!!!".
Un carabiniere torna di proposito dal lavoro prima del tempo e scopre moglie e amante a letto.
Deciso impugna la pistola d'ordinanza e se la punta alla tempia.
A quel punto i due scoppiano a ridere, ma il carabiniere: "Ridete pure, ma dopo tocca a voi!".
Tre carabinieri si ritrovano a parlare della fedelta' delle rispettive mogli.
"Oh ragazzi, secondo me mia moglie se la fa con un muratore!".
"Nooo, ma non e' possibile! Ma come fai a dirlo?".
"Beh sai, tutte le sere vado a casa, guardo sotto il letto, e vedo delle cazzuole, della calce, dei mattoni".
Interviene il secondo carabiniere: "Oh mah, lo sai che allora mia moglie forse va a letto con un macellaio?".
"E perche'?".
"Mah, anch'io la sera guardo sotto il letto e vedo dei coltelli, degli ossi, della carne".
Allora il terzo carabiniere, sbiancato in volto guarda gli altri e fa: "Ma ragazzi, allora mia moglie va a letto con un cavallo!".
"Ma come con un cavallo, ma cosa dici!".
"No non sono proprio sicuro.
Pensa che tutte le sere quando vado a casa e guardo sotto il letto trovo il fantino!".
Re Artu' deve partire per la guerra.
Preoccupato della fedelta' di Ginevra si rivolge a mago Merlino.
Questi confeziona una speciale cintura di castita': chiunque avesse tentato di intromettersi in Ginevra avrebbe subito una istantanea castrazione.
Re Artu' a questo punto parte tranquillo.
Al suo ritorno riunisce tutti i cavalieri della tavola rotonda ed ordina loro di spogliarsi.
Sono tutti sprovvisti del loro nobile augello tranne Lancillotto.
Re Artu' si commuove di fronte alla prova di fedelta' del cavaliere e lo incita: "Dai Lancillotto diglielo tu a questi traditori cosa significa rispettare il proprio re e la sua donna! E Lancillotto: "Allll NGHEOV...GGGCCCYYAAA".
Beppe, socio del circolo Arci, dopo un periodo di assenza riprende a frequentare il circolo.
All'entrata il barista lo sottopone ad un esame: gli mostra una foto, e gli chiede: "Chi e' costui?".
"E Beppe: "Ma, non saprei".
Il barista: "Ignorante, si tratta di Lenin, il padre della rivoluzione.
Tu vieni TROPPO POCO al circolo".
La sera dopo Beppe ritorna al circolo.
Di nuovo il barista gli mostra una foto: "E questo chi e'?".
Beppe: "Porca miseria.
No, non lo so".
"Ignorante, si tratta del grande Stalin.
Tu vieni TROPPO POCO al circolo".
Terza sera, solita manfrina: "Questo, chi e'?".
"Boh!".
"Ma come fai a non riconoscerlo? E' il grande Togliatti.
E' evidente: tu vieni TROPPO POCO al circolo".
La quarta sera Beppe non ne puo' piu'.
Il barista si avvicina, ma Beppe e' piu' veloce, estrae una foto, e comincia: "Dimmi tu, di chi si tratta?".
E il barista: "Ma, non saprei.
Non conosco questo rivoluzionario".
E Beppe: "Si chiama Osvaldo e ogni sera si guzza tua moglie.
Tu vieni TROPPO SPESSO al circolo!".
Cornuto matematico: il cornuto e' uno (intero) a cui un terzo ha sottratto la meta' (1=1/3-1/2).
Che differenza fra la Ferrari e la moglie? La Ferrari non se la fanno in molti.
Quanti mariti ho avuto? Miei o delle altre?
Lei: "Mio figlio assomiglia tutto al padre!".
L'amica: "Un pochino anche a tuo marito!".
Fare l'amore con la propria moglie e' come andare a caccia a sparare ad anatre imbalsamate. (Groucho Marx).
Una donna con una vistosa pelliccia e un figlioletto sale sul treno.
Un signore cerca di attaccare discorso: "Che bel bambino! Che bella pelliccia! E' un regalo di suo marito?".
E la signora: "No, se era per lui neanche lui avevo!".
Una signora va dal dottore: "Scusi dottore, mio marito non mi basta piu'".
"Ma perche' lo dice a me? Se proprio non resiste si faccia un amante".
"Ma veramente ce l'avrei gia', ma non mi basta piu'".
"Ma cosa le devo dire, se ne faccia due, o tre".
"Ma si', ne ho gia', ma non bastano mai... ".
"Ma lei e' malata! ".
"Bravo dottore, lo metta per iscritto, che mio marito dice che sono una troia! ".
Un marito che ha scoperto che la moglie lo tradisce si affaccia all'ultimo piano.
La moglie: "Caro, guarda che ti ho fatto le corna, non le ali!".
Due signore in giro per la citta'.
La prima: "Oh, guarda! Mio marito insieme al mio amante!".
La seconda: "Strano, stavo per dire la stessa cosa".
Non trovo nessun capello sui tuoi vestiti; non mi tradirai con una donna calva? (Tiziano Sclavi).
Lui e lei sono a letto la prima notte di nozze: "Cara, sono veramente il primo uomo con il quale tu dormi?".
"Si', certo se ti metti a dormire!".
Un uomo va dal dottore con una lunga storia di emicrania.
Il dottore scopre che il suo povero paziente ha provato praticamente ogni terapia senza nessun miglioramento.
"Ascolta" dice il dottore, "anch'io soffro di emicranie e il consiglio che posso darle non l'ho imparato all'Universita', ma dalla mia propria esperienza.
Quando ho un attacco di emicrania, vado a casa, mi infilo in un vasca da bagno bella calda, e sto ammollo per un'ora.
Poi mia moglie mi passa la spugna con l'acqua piu' calda possibile intorno alla fronte.
Quindi esco dalla vasca, prendo mia moglie e la trascino in camera da letto, e mi sforzo di fare del sesso con lei.
Quasi sempre il mal di testa se ne va immediatamente.
Ora, provi anche lei e ritorni fra due mesi". Due mesi piu' tardi il paziente ritorna con un gran sorriso: "Dottore, ho seguito il suo consiglio e realmente funziona; ho avuto emicranie per 17 anni e questa e' la prima volta che qualcuno mi ha aiutato !".
"Allora" dice il medico "sono contento di averla aiutata". E mentre sta salutando il dottore il paziente aggiunge: "Ah, dottore, mi congratulo con lei: lei ha veramente una casa bellissima!".
"Dottore, mio marito mi trascura; vorrei farlo tornare come un toro".
"Bene si spogli!".
"Ma dottore, che dice?".
"Signora se vuole far tornare suo marito come un toro, incominciamo dalle corna!".
"Ciao, hai delle foto di tua moglie nuda?".
"No di certo!".
"Beh, allora tieni queste che le ho doppie!".
Inserzione giornalistica: AAA Ciclope adultero irriducibile cerca donna capace di chiudere un occhio!
Notizia giornalistica: Uccide la moglie a cornate.
Non si conoscono i motivi del folle gesto.
Due amici parlano al bar.
- Peppino, se tu trovassi un uomo a letto con tua moglie cosa gli faresti? - Come minimo gli spezzerei il bastone e gli ammazzerei il cane! - Ma che sei scemo? Come sarebbe a dire gli spezzi il bastone e gli ammazzi il cane? - A Giova', solo un cieco potrebbe andare con mia moglie!
Ho visto un torero incornato dal marito di una entraineuse...
Gino viene mandato dalla moglie al mercato a comprare delle lumache.
Per questo viene svegliato una mattina molto presto e va al mercato, rimbambito dal sonno e anche molto incavolato, e compra le maledette lumache.
Mentre sta per tornare a casa trova una sua vecchia compagna di scuola.
Dopo un'ora di rimembranze la conversazione si sposta su temi piu' intimi, si parla di vecchi amori propri e degli ex compagni di scuola.
Alla fine i due scoprono che si erano sempre piaciuti e la donna invita Gino a casa sua per vedere le vecchie foto dei tempi della scuola.
Gino va e... finiscono a letto.
Finita la scopata Gino guarda l'ora e si accorge di aver fatto molto tardi (e' ormai sera).
Immaginando le ire della moglie si riveste, corre a casa, suona al campanello.
La moglie apre con un'espressione di ira e ringhia: "Ma dove cazzo sei stato fino ad ora brutto ...".
Gino guarda per terra e facendo con le mani un gesto di esortazione dice "Su, su, lumachine, ancora due metri e siamo a casa!".
Una donna sul letto di morte si rivolge al marito consigliandolo di risposarsi presto dopo la sua morte.
Il marito dice "OK".
La donna dice: "Cosi' potrai portare la tua nuova moglie in casa e le potrai dare i miei gioielli".
E il marito: "Certo, cara".
La moglie continua: "E le potrai dare anche la mia auto".
"Certo, cara".
"E le potrai dare la mia argenteria".
"Certo, cara".
"E le potrai dare tutti i miei vestiti".
"No! Questo non e' possibile! Vedi, tu hai la taglia 50 e lei la 45!".
Un barone inglese invita un amico a trascorrere qualche giorno di vacanza nel proprio castello.
Una mattina i due vanno a caccia ed il barone inizia a tessere le lodi del proprio cane, vero campione da punta e, soprattutto, dal fiuto imbattibile.
Al che, vedendo l'espressione incredula dell'amico, gli dice: "Se non ci credi facciamo una prova: togliti un guanto e fai annusare la tua mano al cane.
Egli ti portera' l'ultima cosa che hai toccato ieri notte al castello!".
L'amico si sfila un guanto e porge la mano al cane, che fiuta un po' e parte di corsa verso il castello.
Dopo dieci minuti il cane ritorna con in bocca ... le mutandine della baronessa!
Milord inglese telefona a casa; risponde il maggiordomo: "Pronto?".
"Battista, e' lei?".
"Si', Milord, mi dica".
"Battista, prego vada a chiamare Milady".
"Signore... ehm, non posso, Milady e' a letto con un uomo".
"Benissimo Battista, li uccida entrambi, poi si sbarazzi dell'arma".
Dopo un po' di tempo... "Fatto signore, li ho uccisi".
"E si e' sbarazzato dell'arma ?".
"Si', signore, l'ho gettata nella piscina".
"Piscina ?? Ma che numero ho fatto ?".
"Cielo!" urlo' la contessa.
E venne Meno.
Meno, si scopri' poi, era il maggiordomo.
San Pietro alle porte del paradiso.
Interrogatorio sulla fedelta' coniugale.
Primo candidato.
- "Sei stato fedele a tua moglie ?".
"No, l'ho tradita ogni volta che se ne sia presentata l'occasione".
"Prendi la porta di destra".
Secondo candidato... "Sei stato fedele a tua moglie ?".
"No, l'ho tradita almeno due volte...".
"Porta di destra". Terzo candidato... "Sei stato fedele a tua moglie ?".
"No, l'ho tradita una sola volta... Mi ricordo che ero in Texas, entro in questo saloon e ti vedo che al bancone c'era seduta una sola puttana.
Cosi' chiedo al gestore: "Come mai c'e' una sola puttana in questo locale ?".
Il gestore mi risponde: "Ragazzo, quella basta ed avanza, quella li' e' capace di risucchiare una mazza da baseball attraverso una sistola da giardino.... San Pietro, quella e' stata l'unica volta che ho tradito mia moglie...".
"Per te, porta di sinistra".
"Ma come, scusa, gli altri due li hai mandati a destra, perche' a me a sinistra ?!?!".
"Loro due vanno all'inferno, io e te andiamo in Texas...."
Tre donne arrivano in Paradiso e San Pietro dice loro: "Quante di voi hanno tradito il marito? Chi l'ha tradito alzi la mano".
Allora due donne alzano la mano.
San Pietro dice: "Tutte e tre in purgatorio, anche la sorda!".
Un marito mori' ed ando' in cielo.
Quando raggiunse i cancelli del Paradiso, San Pietro lo informo': "Per ogni volta che lei ha tradito sua moglie, ricevera' cinque punture".
Cosi' il marito ricevette la sua prima punizione (cinque punture) e poi chiese: "Posso aspettare un po' prima di entrare? Sapete, mia moglie e' morta circa un anno fa, e preferirei che lei non vedesse i miei segni, vorrei farmi vedere da lei solo quando saranno spariti".
San Pietro sorride: "Non si preoccupi per sua moglie.
E' ancora sotto la macchina da cucire!".
Un uomo sul punto di morte si rivolge alla moglie: "Cara ricorda che se mi tradirai io mi rigiro nella tomba".
"No caro non ti preoccupare, ti saro' sempre fedele".
E l'uomo muore e va in paradiso. Dopo un po' di tempo muore anche la moglie che desiderosa di ritrovare il marito si presenta da San Pietro: "Mi scusi Pietro sto cercando mio marito Mario".
"Sia piu' precisa.
Sa qui di Mario ce ne sono moltissimi".
"Si', era alto, biondo, prestante".
"Ma non ha qualche indicazione in piu'".
"E' arrivato qui circa un anno fa".
"Non basta. Non puo' dire qualcosa in piu'? "Sul punto di morte mi ha detto che se lo tradivo si sarebbe rigirato nella tomba".
"Ah adesso ho capito.
E' laggiu' in fondo.
qui lo chiamano "trottola".
Gesu' dopo aver assolto l'adultera dice la fatidica frase: "Chi e' senza peccato scagli la prima pietra".
A quel punto parte un sasso che centra in fronte l'adultera.
E Gesu': "Insomma, mamma, quante volte ti devo dire di non seguirmi!".
"Cosa disse il noto studioso di scienze occulte quando, al ritorno da una conferenza di demonologia, trovo' la moglie a letto con un amico?".
"Parli del diavolo, ti spuntano le corna!".
Perche' ho licenziato la segretaria.
Due settimane fa, in occasione del mio 45esimo compleanno, non mi sentivo troppo su.
Scendo giu' per la colazione, sapendo che mia moglie sarebbe stata carina e mi avrebbe detto "Buon Compleanno" e forse mi avrebbe anche regalato qualcosa.
Lei non mi dice neanche "Buon Giorno", per non parlare del "Buon Compleanno".
Io penso: "Beh, questo e' quello che fanno le mogli".
I bambini se ne ricorderanno.
Scendono per la colazione e non dicono una parola.
Uscendo per andare in ufficio mi sentivo ancora piu' depresso e nervoso.
Entrando in ufficio, la mia segretaria, Simona, mi dice: "Buon Giorno, capo, e Buon Compleanno".
Mi sono cominciato a sentire un poco meglio, qualcuno se ne era ricordato. Lavoro fino a mezzogiorno, quando Simona bussa alla porta e mi dice: "E' una giornata cosi' bella fuori ed e' il tuo compleanno, perche' non andiamo fuori a pranzo, io e te soltanto ?!!".
Io le rispondo: "Perdio, e' la cosa piu' bella che ho sentito da stamattina, andiamo". Andiamo a pranzo, non dove andiamo di solito, ma in una simpatica trattoria a conduzione familiare, in campagna.
Beviamo anche un poco di buon vino e ci godiamo il pranzo.
Tornando verso l'ufficio Simona mi fa: "Sai, e' una giornata cosi' bella, perche' dobbiamo tornare in ufficio ? Andiamo a casa mia...".
Ovviamente le rispondo di si.
Dopo essere arrivati a casa sua, beviamo un paio di whisky, fumiamo una sigaretta, e Simona mi dice: "Se non ti dispiace, credo che sia meglio se vado un momento di la' nella stanza da letto a mettermi addosso qualcosa di piu' comodo...".
Anche questa volta, quasi col fiatone, le rispondo: "Certo, Simona".
Lei va nella stanza da letto e dopo circa sei minuti ne esce fuori ... portando una immensa torta di compleanno, seguita da mia moglie e dai miei bambini.
Tutti cantavano "Tanti Auguri a te" ... ed io ero li', sdraiato sul divano ... con niente addosso tranne i calzini ...
Due amici si incontrano dopo 10 anni: "Mario! Come stai! Era molto che non ci vedevamo".
"E' vero Gino, ma ora stai tranquillo che ci vedremo piu' spesso, sai da poco tempo abito qui nel tuo stesso palazzo".
"Bene e come ti trovi?".
"Una meraviglia, c'e' la vista sul mare, aria buona, e sopratutto, te lo dico in confidenza, in questo palazzo ci sono 20 donne, ed io ho fatto del sesso con 19".
I due continuano a parlare del piu' e del meno fino al momento di salutarsi.
Gino torna a casa la sera e racconta alla propria moglie "Sai Luisa chi ho incontrato oggi? Mario, un mio vecchio amico che non vedevo da anni.
Abita qui nel nostro stesso palazzo, e si trova benissimo.
Mario mi ha fatto una confidenza, mi raccomando pero' non lo dire a nessuno".
"Quale confidenza?".
"Mi ha detto che ha contato 20 donne nel nostro palazzo e che lui ha fatto all'amore con 19.
Con una, meno male, non c'e' riuscito".
E la moglie: "Sai Gino chi deve essere... quella del terzo piano con il bimbo piccolo!".
"Ma tu quando fai all'amore parli con tua moglie?".
"Si', se mi telefona...".
Un signore distinto suona alla porta di una bella casalinga e le dice: "Le piace prenderlo in bocca?".
Esterrefatta la signora da' del villano all'uomo e gli chiude la porta in faccia.
Il giorno dopo lo stesso uomo risuona alla porta e le chiede: "Le piace prenderlo nel didietro?".
Ancora piu' inorridita la signora urla: "Porco, villano, come si permette!" e gli richiude la porta in faccia.
Il terzo giorno il signore si ripresenta e le chiede: "Le piace, signora, un po' di sado-maso?".
La signora questa volta e' veramente furiosa e minaccia di chiamare la polizia; poi gli sbatte la porta in faccia.
Non potendone piu' si confida con il marito che decide di appostarsi dietro alla porta, in modo da poter intervenire quando il signore ritorna.
Ed infatti il giorno dopo il signore si presenta e la signora va ad aprire, rassicurata della vicinanza del marito.
Il signore ancora una volta fa le sue proposte oscene: "Buongiorno, signora, le piace dire parole sconce mentre fa all'amore?".
La signora sta al gioco e dice: "Certo, mi piace molto".
E il signore: "Allora, signora, puo' dire a suo marito, visto che ha gia' tutto in casa, che non ha motivo di frequentare mia moglie?".
"Devo fare molta attenzione a non rimanere incinta!".
"Ma se tuo marito e' sterile!".
"Appunto!".
"Io non ho mai fatto all'amore con mia moglie prima di sposarmi.
E tu?".
"Mah, non so.
Come si chiamava tua moglie da ragazza?".
Un cacciatore entra in un'armeria per comprare un mirino telescopico per il suo fucile e chiede al commesso di vederne uno.
Il commesso ne tira fuori uno dicendo: "Questo mirino e' cosi' buono che da qui lei puo' riuscire a vedere la mia casa laggiu' sulla collina". Il cacciatore guarda nel mirino ed inizia a ridere.
"Cosa c'e' di cosi' ridicolo ?" chiede il commesso.
"Vedo un uomo ed una donna nudi che corrono in giro per la casa" risponde il cacciatore.
Il commesso gli toglie di mano il fucile e da' un'occhiata nel mirino.
Quindi da' due pallottole al cacciatore dicendo: "Ecco 2 pallottole, le regalo il mirino se riesce a colpire mia moglie alla testa ed il suo amante sul cazzo".
Il cacciatore guarda nel mirino, prende la mira e dice: "Sa, credo di riuscirci con una sola pallottola !".
Due soci d'affari sono molto amici.
Uno dei due un giorno si sente male, si stende per terra e sente che sta per morire.
Con un filo di voce dice all'amico: "Bruno, prima di morire devo confessarti due cose: in questi ultimi anni ho fatto moltissime volte l'amore con tua moglie e con tua figlia Carla.
A parte questo sono diversi anni che rubo soldi dalla ditta...".
E Bruno: "Non ti preoccupare e non pensarci piu'! Sono io che ho messo l'arsenico nel tuo Martini".
Una coppia decide di sposarsi e il futuro marito decide di chiarire subito alcuni punti a cui non intende rinunciare: "Cara, prendi nota che ho delle abitudini ben radicate a cui non voglio rinunciare.
Al lunedi' sera vado al cinema con gli amici, il martedi' sono in biblioteca per aggiornamenti culturali, il mercoledi' sera ci troviamo al bar per la schedina, al giovedi' c'e' il club del bridge che dura sempre fino a notte fonda, al venerdi' vado sempre a teatro, al sabato non posso mancare ad una puntatina in discoteca e alla domenica ci troviamo sempre in pizzeria fra ex compagni di corso". "Caro, anch'io ho delle abitudini fisse per cui capisco le tue esigenze... vedi, io scopo tutte le sere.
Chi c'e', c'e'...".
Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere un bicchiere; il 15% fuma una sigaretta.
E il restante 71% ? Si alza, si veste e torna a casa dalla moglie!
La catena del matrimonio e' cosi' pesante che a volte bisogna essere in tre per portarla. (Alexandre Dumas padre).
Il proprietario di una famosa scuderia di cavalli rientra a casa e trova la moglie col suo miglior fantino.
Disgustato si rivolge al fantino: "Guarda che tu e' l'ultima volta che monti per me!".
Biglietto trovato sul parabrezza di un'auto parcheggiata da cani: " Egregio signore, se lei scopa sua moglie cosi' come parcheggia, trovo naturale che sia anche cornuto!".
Una donna e' a letto con il suo amante, quando sente arrivare il marito.
Mentre lui apre la porta, lei cosparge di vaselina l'amante e lo ricopre di borotalco, dicendogli di mettersi in un angolo e fare finta di essere una statua.
"Cos'e' questo ?" - chiede il marito entrando in camera da letto.
"Oh, e' solo una statua" - risponde la moglie con nonchalance - "i nostri vicini, i signori Rossi, hanno comprato una statua per la loro camera da letto, mi e' piaciuta cosi' tanto che anche io ne ho voluta una...".
Nient'altro viene aggiunto sulla statua, ed infine marito e moglie vanno a letto.
Verso le due di notte il marito si alza, va in cucina e ritorna nella camera da letto con un panino ed un bicchiere di latte.
"Tieni" - dice alla "statua" - "mangia qualcosa... Io sono stato in quelle condizioni come un idiota per tre giorni dai signori Rossi e nessuno si e' neanche preoccupato di portarmi un bicchiere d'acqua...".
Un tizio va dal dottore: "Dottore, la settimana scorsa sono tornato a casa e ho trovato mia moglie a letto con l'elettricista. Allora lei mi ha detto: 'Vatti a prendere un caffe' e io ci sono andato".
"Si' ma io ...".
"Ma non e' finita qui.
Il giorno dopo sono rientrato e l'ho trovata a letto con l'idraulico.
Allora lei mi ha detto 'Vatti a prendere un caffe' e io ci sono andato".
E questo si e' ripetuto tutti i giorni della settimana.
Dottore sono disperato!".
E il dottore: "Si', ma io sono un dottore.
Non capisco cosa ...".
E il tizio: "Dottore, non mi faranno male tutti 'sti caffe'?".
Muore una donna che ha tradito spesso il marito e finisce, malgrado tutto, in Paradiso dove le viene assegnata una piccola nuvoletta.
Qualche mese dopo il marito, malgrado tutto innamoratissimo della moglie, per il dolore muore anche lui e finisce in Paradiso e come prima cosa va a trovare la moglie nella sua nuvoletta.
Ma appena entra la trova fra le braccia di un angioletto e lei non puo' far altro che esclamare: "Terra, mio marito!".
Un bimbo non dice una parola fino ai tre anni.
Il giorno del suo compleanno il bambino strilla: "NONNO!".
Tutta la famiglia comincia a strillare di gioia, festeggia, canti balli, ...Il giorno dopo muore il nonno.
La famiglia cade nello sconforto..
pero' il bimbo ha parlato.. in fondo il nonno era vecchio... Passa un anno esatto, e il giorno del 4^ compleanno il bimbo strilla: "ZIO!".
Tutta la famiglia torna ad esultare, festa grande... Il giorno dopo muore lo zio.
La famiglia comincia a pensare alla coincidenza, ma in fondo e' felice perche' il bimbo ha parlato.
Passa un anno esatto, e il giorno del 5^ compleanno il bimbo strilla: "BABBO!".
Il giorno dopo muore il vicino di casa!
Un marito torna a casa prima del previsto e trova la moglie a letto con un barbone.
Lei si difende cosi': "Ma caro lui mi ha solo chiesto: Ha qualcosa che suo marito non adopera?".
Un bel giorno una bambina va dalla mamma e le dice: "Mamma, mamma! Sai, ho visto papa' che metteva una mano sotto la gonna della cameriera, e poi...".
"Basta cosi' - sbotta la donna - il resto lo racconterai domani al ricevimento, cosi' svergognerai quel porco di tuo padre davanti a tutti gli invitati!".
L'indomani al ricevimento, dopo un cenno della madre, la bimba irrompe nel salone gremito di persone ed esclama: "Lo sapete cosa ho visto ieri? Ho visto papa' che ha messo una mano sotto la gonna della cameriera e poi ha preso... ha preso... Mamma, come si chiama quel coso che ti mette in bocca il postino la mattina?".
Marito e moglie, felici, festeggiano le nozze d'oro con una cenetta intima.
Verso la fine lui le chiede qualcosa che lo tormenta da tempo: "Cara, mi hai mai tradito?".
Lei: "Oh, caro, ma perche' chiedi questo?".
Lui: "E' importante, lo devo sapere".
Lei: "Allora, si', ti ho tradito.
Tre volte.
La prima volta e' stato quando avevi bisogno di tutti quei soldi per lavorare in proprio, e nessuno te li diede finche' un giorno il direttore di banca venne da noi e li consegno' personalmente?".
Lui: "Non avevo mai capito cosa fosse successo.
E la seconda volta?".
Lei: "Caro, ti ricordi quando avevi bisogno di quella operazione al cuore, ed era troppo rischiosa e nessun chirurgo voleva farla? E che poi improvvisamente uno di loro cambio' idea?".
Lui: "Oh, cara, hai fatto questo per salvarmi la vita? Ah, mi sento risollevato dal vedere come ti sei sacrificata per me! E dimmi, quand'e' stata la terza volta?".
Lei: "Caro, ti ricordi quando eri in campagna elettorale, e ti mancavano 147 voti per essere eletto?".
Una sera una coppia che da molti anni e' sposata decide di confessare le loro scappatelle.
"Cara io ti ho tradito.
Ti ricordi quando abitavamo vicino Maria ?".
"Si".
"Bene, quel corpo e' stato mio!".
"E ti ricordi quando abitavamo vicino Susi?".
"Si".
"Bene, quel corpo e' stato mio!".
"E ti ricordi quando abitavamo vicino Carla ?". "Si".
"Bene, quel corpo e' stato mio".
"Questo e' tutto, cara, e tu quando mi hai tradito?".
"Caro ti ricordi quando abitavamo vicino alla stazione dei pompieri ?".
"Si'".
"Bene quel corpo e' stato mio!".
Io sono un tipo all'antica.
Non credo alle relazioni extraconiugali.
Credo che ci si dovrebbe accoppiare a vita come i piccioni e i cattolici. (Woody Allen)
La signora viene scoperta dal marito a letto con l'amante: "Cielo, mio marito!".
E rivolta all'amante: "E' il momento di far vedere che sei un vero uomo!".
E l'amante: "Cosa? Non vorrai che mi faccia anche lui...!".
Un marito torna prima del previsto a casa e trova la moglie a letto con l'amante nascosto sotto al letto.
Rivolgendosi alla moglie le chiede: "Cosa fa quello li' sotto al letto?".
E la moglie: "Sotto al letto non lo so ... ma sopra al letto...".
Un ricco signore torna a casa dopo una lunga giornata lavorativa. Giunto nella sua villa ed entrato nella sua camera da letto, con sorpresa trova la moglie nel letto con un amante.
Con molto autocontrollo chiama il maggiordomo e chiede: "Ambrogio, mi porteresti la mia spada?".
Il maggiordomo provvede.
Il signore ricco prende la spada ed entra nella camera.
Dopo pochi minuti esce ed esclama al maggiordomo: "Ambrogio, un cerotto per il signore ed un cavatappi per la signora!".
E' nato il piccolo e il padre tutto orgoglioso lo va a trovare in maternita'.
Ma appena lo vede si sente mancare: il neonato assomiglia tanto, in piccolo, al suo principale: uguale il naso, uguali gli occhi, uguali le orecchie e cosi' via.
Corre infuriato dalla moglie e senza tanti preamboli le comunica tutti i suoi dubbi.
E lei: "Ma, caro, e' tutta colpa tua! Sono mesi che non fai che dire 'Sono stufo del mio capo, ne ho i coglioni pieni'!".
Uno arriva a casa di sorpresa e molto arrabbiato, dicendo alla moglie: "Parla sciagurata, dov'e' il tuo amante, lo so che e' in casa!".
"Ma cosa dici caro (in vestaglia), ti giuro che non c'e' nessuno!".
"Non ci credo!".
Allora incomincia dalla cucina, controlla: "Qui non c'e'...".
Va nel bagno, controlla: " Qui non c'e'...".
Va in tinello, controlla: "Qui non c'e'...".
Controlla nell'armadio della camera da letto, aprendo la porta vede un signore due metri per due con classica cicatrice da duro sulla guancia che lo guarda incazzato: "Qui ce n'e' uno, ma non e' lui....".
Un poliziotto rientra tardi a casa, si leva la divisa e, al buio, si infila nel letto.
La moglie, con un filo di voce, lo supplica di andare in farmacia a comprarle delle aspirine per il suo tremendo mal di testa, e lui, premurosissimo, si riveste - sempre al buio - e corre via.
Come entra nel negozio, il farmacista lo guarda perplesso e gli chiede: "Scusi, ma lei non faceva il poliziotto?".
"Certo...".
"E allora cosa ci fa con una divisa da pompiere?"
Un signore con un abbassamento di voce va a consultare un amico medico.
Suona e viene ad aprirgli la moglie del dottore: "Martino e' in casa?" chiede il malato a bassa voce.
E la donna, con un filo di voce: "No.
Entra, presto"
La moglie al marito: "Caro, c'e' il rubinetto che perde, puoi dare un'occhiata".
"Beh, non sono mica un idraulico io".
Il giorno dopo: "Caro, non si accende piu' la luce del bagno, puoi dare un'occhiata?".
"Beh, non sono mica un elettricista io".
Il giorno dopo il marito torna dal lavoro: "Ciao caro, lo sai, ho chiesto al vicino per la luce del bagno e mi ha cambiato la lampadina.
Inoltre ha riparato il rubinetto che perdeva".
"Ah, bene.
Quanto ha voluto?". "Beh, quando ho chiesto cosa gli dovevo lui ha risposto di fargli una torta oppure un pompino".
"E tu, che torta gli hai fatto?".
E la moglie: "Beh, non sono mica una pasticciera io!".
Una donna tornando a casa trova il marito a letto con un'altra donna: "Cara, posso spiegarti! Tornando a casa ho incontrato questa povera fanciulla sulla strada che non sapeva dove andare e che non aveva mangiato da diversi giorni.
Ho preso compassione di lei e l'ho portata a casa e le ho dato da mangiare.
Poi vedendo che non aveva piu' scarpe degne di tale nome le ho dato delle scarpe che tu non metti piu' da tanto tempo.
Poi ho notato che i suoi abiti erano molto vecchi ed usati e allora le ho regalato i tuoi abiti che non utilizzi piu'.
Al momento di partire lei mi ha chiesto: "Non c'e' piu' niente che sua moglie non utilizza piu'?".
Tre amiche si trovano in Centro per prendere il the e scambiare quattro chiacchiere.
La prima dice: "Mio marito mi tradisce.
Oramai ne sono sicura.
Ho trovato un paio di mutandine di pizzo nella sua macchina e non sono le mie!".
La seconda rincara: "Ah cio' mi rallegra, dato che anche mio marito mi tradisce, perche' ho trovato un preservativo nuovo nel suo portafogli.
Allora per vendicarmi l'ho bucato con un ago!".
La terza non dice nulla e ... sviene!
Un tizio, che passa molto volentieri le serate libere alla sala biliardi, dice alla moglie: "Cara, vado nel parco per fare un po' di jogging".
E la moglie: "Va bene, caro, ma torna entro un'ora perche' siamo invitati a cena dai miei genitori e non voglio fare tardi".
Il marito esce e comincia a correre per il parco, finche' incontra una bellissima bionda tutte curve, anch'essa dedita allo jogging.
I due fanno amicizia e la donna poco dopo lo invita a casa sua a bere un drink.
L'uomo non se lo fa ripetere due volte.
Appena in casa la bionda dice: "Le dispiace se mi faccio una doccia?" e cosi' si spoglia nuda ... e poi da cosa nasce cosa e ovviamente finiscono a letto per due ore di filata.
Naturalmente si ricorda troppo tardi di avere la cena con i suoceri e deve inventare una scusa plausibile.
Cosi' si sporca le mani di gesso e torna dalla moglie che gli urla: "Beh, ti sei dimenticato della cena? Dove sei stato?".
E il marito: "Cara, sai, mentre facevo jogging ho incontrato una bionda stupenda che mi ha invitato a casa sua, e poi mi ha sedotto e siamo finiti a letto...".
E la moglie: "Ma che balle mi vai raccontando! Fammi vedere le mani! Ecco! Sei andato come al solito a giocare a biliardo!".
Un marito torna a casa e trova la moglie a letto con un nano. "Brutta troia schifosa.
E' gia' il terzo questa settimana che ti scopi.
Avevi giurato che non lo facevi piu'...".
"Ma come, caro, non vedi che sto cercando di smettere!".
In una strada buia un uomo ed una donna sono in macchina a fare l'amore.
Dopo la prima, la donna chiede all'uomo di farne un'altra. Lui l'accontenta, ma non le basta.
Fanno anche la terza... La donna ne vuole ancora... non e' soddisfatta, pretende una quarta.
L'uomo le risponde: "Mi devo riprendere un attimo, permetti?" ed esce dalla macchina.
Li' vicino, sotto un lampione, c'e' un tizio che sta cambiando la ruota alla sua auta.
Il nostro amico gli dice: "Ascolta, ho questa tipa in macchina che non mi da' tregua, l'ho scopata diverse volte ma ne vuole ancora.
Non e' che te ne occuperesti tu ed io in cambio ti sostituisco la ruota ?".
Al tizio non pare vero.
Cosi' si getta a capofitto nella macchina buia.
Poco dopo passa un poliziotto e vedendo il trambusto illumina l'interno della macchina con una pila e chiede al tizio: "Cosa state facendo?".
"Sto scopando con mia moglie!".
"E non potete farlo comodamente a casa vostra ?!?". "Veramente non sapevo fosse mia moglie fino a quando lei non ha acceso la pila ..."
E' molto difficile far felice il proprio marito; e' piu' facile far felice il marito di un'altra (Zsa Zsa Gabor ).
Un ragazzo torna a casa felice dicendo al padre: "Papa', ho trovato la donna della mia vita!".
Il padre: "Sono felice per te, ma dimmi, chi e'?".
"E' la figlia del droghiere".
"Nooo... mi dispiace, devi sapere che lei ... e' tua sorella!".
"Ma com'e' possibile? Lei...tu...Nooo!".
Sconvolto dalla risposta del padre il ragazzo fugge, ma col tempo lo shock e' superato.
Dopo un mese il ragazzo si ripresenta dal padre di nuovo felice: "Papa', ho conosciuto una donna eccezionale! Sta in via Roma, e' la figlia del farmacista...".
E il padre, preoccupato: "Sicuro?".
"No...mio Dio! Non di nuovo...nooo!". "E invece e' proprio cosi'.
Sai, ero giovane...".
Nuovamente col tempo il dolore passa.
Passati alcuni mesi il ragazzo torna dal padre: "Papa', mi sono innamorato di nuovo".
E il padre: "Sono contento per te.
Parlami di lei, chi e', dove abita?".
"Questa volta l'ho conosciuta a Padova...".
E il padre: "Padova?".
"Si', sta vicino al Santo.
E' la figlia di un militare, un ufficiale...".
Il padre: "Ma porca miseria! Lo sai che ho fatto il militare a Padova? Ero l'autista del colonnello.
A volte andavo a casa sua anche quando lui non c'era....".
E il ragazzo: "Ma perche'? Perche' proprio a me?".
Cosi' distrutto da questa ennesima pugnalata al cuore il ragazzo va a piangere dalla madre: "Mammaaa, voglio farla finita!" e le racconta tutto.
La madre lo consola: "Coraggio, figlio mio, ma perche' non sei venuto prima da me?".
"Ma, capisci, sono tutte mie sorelle!".
E la madre: "Si', ma lui non e' mica tuo PADRE!!".
Un esploratore mentre attraversa il Sahara vede in lontananza una cosa tonda che spunta dalla sabbia e incuriosito si dirige verso di essa.
Quando arriva sul luogo con sua grande meraviglia scopre che si tratta di una donna, tra l'altro piuttosto bella, sepolta nella sabbia fino al collo.
"Per favore, mi liberi.
Mio marito mi ha sepolta qui per punizione di averlo tradito".
"E se io vi salvo, per me cosa c'e'?".
"Sabbia!".
Un marito rientra a casa a notte fonda dopo una lunga riunione di lavoro e trova la moglie in salotto completamente nuda.
"Cara, cosa fai nuda in salotto?" chiede lui sorpreso.
E lei: "Ma tesoro, lo sai che non ho vestiti decenti!".
Allora lui la prende per un braccio e la porta in camera da letto, apre l'armadio e fa: "Ma no, guarda, ne hai uno rosso, uno verde, uno giallo, buonasera, uno blu, uno nero....".
Un rappresentante di commercio molto geloso della moglie per non lasciarla sola quando si assenta per lavoro, decide di regalarle un pappagallo.
Si reca dal negoziante di animali che pero' ha a disposizione solo un pappagallo senza gambe.
"E come fa a stare sul trespolo?" chiede il rappresentante.
"Non c'e' problema.
Il pappagallo si regge sul trespolo arrotolando il pene attorno ad esso".
Il rappresentante lo compra visto che fra l'altro parla molto bene.
E cosi' lo porta alla moglie e glielo regala.
Quindi parte per i suoi viaggi e al ritorno interroga il pappagallo: "Come e' andata mentre ero via?".
"Tutto bene, fino al giorno in cui un uomo ha suonato alla porta".
" Oh, e che cosa e' successo?".
"Bene, hanno mangiato, poi hanno visto la TV seduti sul divano".
Ma il rappresentante insiste: "E poi?".
"Dopo l'uomo ha messo il suo braccio attorno a lei".
"E poi?". "Dopo lui le ha messo una mano sotto alla gonna".
"E poi?".
"Mah, dopo non lo so, perche' mi si e' rizzato e sono caduto dal trespolo".
Un tizio rientra a casa completamente ubriaco alle tre del mattino.
Entra in camera da letto e si corica accanto alla moglie.
Poi conta i piedi in fondo al letto: "1,2,3,4 ... 5, 6 !, Ma c'e' qualcun altro nel mio letto ..."! Allora si alza per contare meglio i piedi da piu' vicino: "1,2,3,4! No, e' tutto OK, siamo solo in due".
Al bar davanti ad un whisky sta seduto sconsolato un tizio.
Il cameriere gli chiede come mai.
E il tizio racconta: "Oggi sono tornato a casa prima del previsto e ho trovato mia moglie a letto col mio migliore amico.
Allora ho preso mia moglie a calci e l'ho buttata fuori di casa".
E il cameriere: "E del tuo miglior amico cosa ne hai fatto?".
"L'ho guardato negli occhi e gli ho detto: Brutto cane cattivo!".
Un marito rientra a casa e trova la giovane e bella moglie completamente nuda seduta sopra al termosifone: "Ma, cara, che stai facendo?".
E la moglie: "Sai, caro, e' venuto il padrone dell'appartamento ... beh, vedi, erano 6 mesi che non pagavamo l'affitto..
".
"E allora?".
"Bene, caro, sto asciugando la ricevuta!".
Il giorno del loro anniversario di nozze un ingegnere offre alla moglie una bella cena nel miglior ristorante Night Club della citta'. La donna e' molto contenta fino al momento in cui il maitre saluta calorosamente l'uomo dicendo: "Buongiorno, ingegnere.
Come sta? Per voi il miglior tavolo!".
La moglie: "Caro, mi pare che abbia l'aria di conoscerti...".
"Ma no, cara, si e' sbagliato!".
Durante lo spogliarello la ragazza chiede al pubblico: "E il mio reggiseno a chi lo diamo?" e tutti urlano: "All'ingegnere! All'ingegnere!".
E poco dopo: "E i miei slip a chi li diamo?" e tutti: "All'ingegnere! All'ingegnere!".
La moglie chiede allora al marito: "Ma tutti ti conoscono.
Tu vieni qui tutte le sere.
Basta! Voglio tornare a casa!". Il marito l'accontenta, escono e chiamano il taxi, mentre la moglie copre di insulti il marito.
Saliti sul taxi la moglie continua ad insultare il marito, finche' il taxista si volta verso il marito e gli dice: "Ah ingegnere! Ne abbiamo caricate insieme di puttane, ma come questa, mai!"
Se uno ti porta via la moglie, non c'e' peggior vendetta che lasciargliela. (Sacha Guitry).
Un 'pappagallo' a Rimini si rivolge ad una bella signora in acqua: "Buongiorno, signora, si tocca?".
"Oggi no, arriva mio marito!".
Tre uomini sono in fila per entrare in paradiso.
Il primo racconta la sua storia.
"Per lungo tempo ho sospettato che mia moglie mi tradisse, cosi' oggi sono tornato a casa prima per coglierla sul fatto.
Appena sono entrato nel mio appartamento al venticinquesimo piano ho subito percepito che c'era qualcosa che non andava..
Ma ho cercato dappertutto e non sono riuscito a trovare il tipo.
Finalmente esco sul balcone ed eccolo li', appeso al balcone, a 25 piani dal marciapiede.
A questo punto ero incazzato come una bestia, e comincio a dargli calci, ma lui niente, non cade.
Cosi' piglio un martello e comincio a martellargli le dita e cosi' finalmente cade giu'.
Ma dopo una caduta di 25 piani, atterra su una siepe, e' intontito ma non e' morto.
Non riesco a resistere, vado in cucina, prendo il frigorifero e glielo lancio addosso, uccidendolo sul colpo.
Ma a causa della rabbia mi sono beccato un infarto, morendo li', sul balcone".
"Sembra proprio che tu abbia avuto una morte terribile" - dice San Pietro, ed ammette l'uomo in paradiso.
Arriva il turno del secondo uomo che comincia: "E' stato un giorno molto strano.
Vede, io abito al ventiseiesimo piano del mio palazzo, ed ogni mattina faccio ginnastica sul mio balcone. Stamattina devo essere scivolato su qualcosa, mi sono sbilanciato e sono cascato oltre la ringhiera.
Per fortuna pero' sono riuscito ad aggrapparmi alla ringhiera del balcone dell'appartamento sotto al mio. Ad un tratto esce fuori questo tipo sul balcone.
Io ho pensato di essere salvo finalmente, ma questo comincia a picchiarmi ed a darmi calci.
Mi sono tenuto con tutte le mie forze fino a quando il tipo non e' rientrato nell'appartamento a prendere un martello con il quale ha cominciato a martellarmi le dita.
A questo punto ho mollato, ma ho avuto di nuovo fortuna, cadendo in una siepe dopo un volo del genere. Ero intontito, ma per il resto tutto a posto.
Quando cominciavo a pensare che tutto sarebbe andato per il meglio e mi sarei ripreso ecco che arriva questo frigorifero dal cielo e mi schiaccia sul posto, ed eccomi qui...".
Ancora una volta San Pietro deve ammettere che si tratta di una morte parecchio terribile.
Il terzo uomo arriva davanti a San Pietro, che gli chiede la sua storia.
Il terzo uomo comincia: "Si immagini questo... Sono li', nudo e nascosto dentro un frigorifero....".
Le corna sono come i denti, quando spuntano fanno male, ma poi servono per mangiare
Un tizio e' da sempre un irriducibile ottimista, qualsiasi cosa accada lui esclama 'poteva andare peggio'.
Un bel giorno i suoi amici decidono di fargli uno scherzo e metterlo in condizione di non poter affermare che "poteva andare peggio".
Quindi, riuniti al bar, uno gli dice: "Hai sentito di Mario?".
Lui: "No, che e' successo?".
L'amico racconta che questo Mario, di ritorno a casa, trova la moglie a letto con un altro, perde il controllo ed ammazza l'amante della moglie, poi, disperato, uccide anche la moglie e quindi si impicca al lampadario dopo aver incendiato la casa.
Il tizio, imperturbabile, esclama: "Beh, poteva anche andare peggio", "MA COSA DICI !" gridano i suoi amici "come poteva succedere qualcosa peggio di questa grave tragedia!!".
Sempre composto l'ottimista dice: "Se Mario fosse rientrato a casa ieri sera a letto con sua moglie c'ero IO !!!"
Una donna e' a letto con l'amante quando improvvisamente rientra il marito per cui l'amante completamente nudo si nasconde nell'armadio.
Il marito, trovata la moglie nuda nel letto e sentendo odore di profumo maschile, inizia a frugare dappertutto finche' apre l'armadio e trova l'amante: "E tu che ci fai qui dentro?".
L'amante risponde: "Salve terrestre sono XZP2C8 sono venuto da alfa-centauri per salvare terra da invasione di alieni bip".
Il marito incazzato nero: "E che cazzo di risposta e'!!!???".
E l'amante: "E che cazzo di domande fai!!!???".
Mia suocera e' stata la causa del mio divorzio.
Una volta mia moglie e' tornata a casa e mi ha trovato a letto con lei. (Lenny Bruce).
Arriva un amico da un contadino: "Sul tuo campo un uomo sta scopando tua moglie!".
Il contadino corre via e torna dopo 5 minuti: "Non era il mio campo!".
Due amici si incontrano al bar dopo anni che non si vedevano.
Tra un bicchiere e l'altro, uno dice all'altro: "Senti ma...detto tra uomini...tua moglie, a letto, com'e'?".
E l'altro: "Mah...c'e' chi ne dice bene, chi male..."
La signora Rossi sta parlando con la sua amica: "Non capisco, due giorni fa un ragazzo e' venuto alla mia porta, ha bussato e quando ho aperto, mi ha chiesto se il signor Rossi era in casa.
Ho risposto che non c'era e il ragazzo mi ha violentata sul pavimento.
Ieri e' capitata la stessa cosa: e' arrivato, mi ha chiesto di mio marito e poi mi ha violentata sul pavimento.
Questa mattina ho aperto ancora la porta, il ragazzo mi ha chiesto se mio marito era in casa e quando ho risposto di no, mi ha violentata ancora sul pavimento.
Non capisco proprio".
E l'amica: "E' incredibile, ma cos'e' che non capisci?". "Che cosa vorra' dal signor Rossi?".
"Cornuto": strano che questa parolina non abbia il femminile!
Quest'estate al mare mentre io mi facevo il bagnetto, mia moglie si faceva il bagnino.
Qualche volta le donne sono oltremodo diffidenti nei confronti dei loro mariti.
Quando Adamo una sera ritorno' tardi a casa Eva era molto agitata e gli disse: "Non sarai andato con altre donne?".
Adamo le rispose: "Tu sei irragionevole, tu sei l'unica donna sulla terra". I due continuarono a litigare finche' Adamo non cadde addormentato.
Ad un tratto venne svegliato da qualcuno che lo toccava nel torace.
Era Eva.
"Che stai facendo?" chiese Adamo.
Ed Eva: "Sto contando le tue costole!".
Un uomo entra in un bar e chiede al barista: "U-U-U-U-Una BI-BI-BI-BI-BI-Birra, per FA-FA-FA-Favore".
Il barista gli da' una birra e dice: "Anch'io balbettavo cosi', un tempo.
Poi ho detto con mia moglie di picchiarmi ogni sera per due settimane... Accidenti, ha funzionato e non balbetto piu'.
Quando te ne vai di qua, perche' non ci provi anche tu?".
L'uomo se ne va.
Due settimane dopo, l'uomo ritorna nel bar e chiede: "U-U-U-U-Una BI-BI-BI-BI-BI-Birra, per FA-FA-FA-Favore".
Il barista: "Non hai provato quello che ti aveto detto?".
E l'uomo: "Si', NO-NO-NO-NO-Non ha FU-FU-FU-FU-Funzionato, ma hai una bella casa!"
In una caserma sperduta il comandante ha la moglie ninfomane; lui lo sa, e per un po' lascia correre.
Ma un giorno si stufa di questa incresciosa situazione e obbliga la moglie a mettersi una lametta nella fica.
Dopo qualche giorno il comandante raduna tutti gli uomini e ordina a tutti di calarsi le braghe: tutti quelli trovati con ferite sull'uccello vengono evirati.
Anche il cane del campo viene trovato col cazzo ferito.
Tutti 'sti cosi poi vengono raccolti in un sacco e gettati via.
Un gruppo di suore trova il sacco, capisce cosa contiene, e approfittando che ormai sono inattivi, li usa.
Dopo qualche mese le suore si incontrano e confessano di essere tutte incinte.
Sono tutte felici.
Solo una non dice nulla.
Allora una delle suore le chiede sorridente e giuliva: "C'eri anche tu l'altra volta, no? Tu non ringrazi il Signore per averti donato un bel bambino?" .
E lei: "Anche se mi ha donato un bel cagnolino?".
Craxi col suo seguito va a passare una settimana bianca a Cortina.
La mattina al risveglio apre la porta-finestra sul balcone e vede scritto con la pipi' nella neve fresca "Craxi cornuto".
Fa chiamare i servizi segreti per scoprire l'autore e dopo molte ricerche il capo dei servizi relaziona a Craxi il risultato delle indagini. "Vedi compagno abbiamo fatto analizzare la pipi' ed e' risultata essere quella di Martelli".
Craxi rimane esterrefatto e dice "Una notizia peggiore non me la potevi dare"... ma il capo servizi continua "credo che il peggio venga adesso, perche' abbiamo fatto una perizia calligrafica e la scrittura e' quella di tua moglie".
Un dottore un po' distratto un giorno mette incinta l'infermiera del proprio ambulatorio.
Pertanto per paura di essere scoperto dalla moglie dona una discreta somma di denaro alla donna e le chiede di andare a partorire in Germania.
La donna gli chiede: "Ma, come faro' a farti sapere che il bimbo e' nato?".
"Non c'e' problema - dice l'uomo -, quando il bambino sara' nato mi invierai una cartolina postale con scritto 'crauti' ".
La donna parte e alcuni mesi dopo l'uomo si vede chiamato in ambulatorio al telefono dalla moglie che gli dice: "Caro, hai appena ricevuto una strana cartolina postale dalla Germania e non capisco cosa voglia dire!".
"Non ti preoccupare" fa il marito "quando arrivero' a casa stasera la leggero'".
La sera l'uomo legge la cartolina: "CRAUTI, CRAUTI, CRAUTI: DUE CON SALSICCIA E UNO SENZA!"
Il marito rincasa all'improvviso e trova la moglie nuda sul letto, mentre sul comodino c'e' un sigaro fumante.
Intuendo che c'e' qualcosa di strano nell'aria si avvicina alla moglie e la incalza minaccioso: "Da dove viene quel sigaro? Milena, ti ho chiesto da dove viene quel sigaro... Non rispondi?".
A quel punto dall'armadio si sente una voce: "Dall'Avana!".
Una sera, una coppia di amanti si sta divertendo, quando a un certo punto lei sente dei rumori.
"Cielo, mio marito" esclama e nasconde l'amante nell'armadio.
Il marito arriva furibondo e dice di aver scoperto tutto.
Dopo una serie di insulti alla moglie apre l'armadio e esclama "E lei chi e'??".
E l'amante: "Batman!".
Il marito, stupefatto: "Ma che cazzo di risposta e'?".
E l'amante: "E allora lei che cazzo di domande fa?".
Un uomo entra in una farmacia e chiede un pacchetto di preservativi.
Subito dopo aver pagato inizia a ridere ed esce fuori. Il giorno seguente succede la stessa cosa, con l'uomo che esce ridendo piegato a mezzo.
Il farmacista pensa che sia pazzo e chiede al suo assistente che lo segua la prossima volta che torna.
Difatti, il giorno dopo entra il tizio in farmacia, chiede i preservativi e, dopo averli pagati, esce ridendo.
L'assistente e' pronto a seguirlo ed esce subito dopo il tizio.
Una mezz'oretta dopo torna in farmacia.
"L'hai seguito?".
"Si', l'ho fatto".
"E... dove andava?".
"A casa tua".
Un tizio va dallo psichiatra e gli dice: "Mia moglie soffre di manie di persecuzione".
"E come si manifesta questa malattia?" domanda il dottore.
"Ha sempre paura che le venga rubato qualcosa.
Pensi che ieri ho trovato un uomo nell'armadio in camera da letto; l'aveva messo li' lei per fare la guardia ai suoi vestiti!".
Una coppia e' stata invitata ad una festa mascherata.
La sera della festa lei presenta un forte mal di testa per cui il marito va da solo, mascherandosi da coniglietto.
La moglie prende un'aspirina e va a letto.
Dopo aver dormito per due ore la moglie si sveglia e visto che si sente meglio decide di raggiungere il marito.
Si maschera da Minnie ed esce.
Dato che il marito non sapeva che costume aveva scelto decide di spiare il marito per vedere come si comporta in sua assenza. Entra nella sala e vede il marito che balla allegramente con una donna, scherza con un'altra, ne bacia una terza, ecc.
Allora decide di civettare con lui per vedere fino a dove lui si spinga.
Lui le sussurra paroline dolci e vedendola sorridere la porta in giardino e la scopa.
Poco dopo la donna si allontana dalla festa, torna a casa, si mette a letto a leggere pregustando l'imbarazzo del marito alle sue domande.
Quando arriva gli chiede: "Allora ti sei divertito?".
"No, lo sai che da solo mi annoio ... ho fatto le solite cose, ho giocato a carte...".
E lei: "Ma non hai ballato?".
"No assolutamente!".
"Eppure c'era da divertirsi, vero?".
"In effetti si'! Il ragazzo al quale ho prestato il costume mi ha detto che ha trovato una troietta con cui ha chiavato tutta la sera!".
Un uomo sposato e' a letto in dolce compagnia della sua giovane e bella amante che gli chiede: "Giovanni, mi piacerebbe moltissimo fare all'amore con te, ma senza la barba".
Ma Giovanni non e' d'accordo: "Ma, cara, se mi rado la barba mia moglie mi uccide!!".
L'amante, con voce sempre piu' sexy e da gattina innamorata, insiste e insiste finche' il nostro Giovanni e' costretto ad accettare.
Dopo la notte di fuoco Giovanni si accomiata dall'amante e torna a casa.
La moglie sta dormendo e lui piano piano si infila sotto le coperte.
Ma un brusco movimento fa svegliare la moglie che si gira verso di lui e accarezzandogli il viso al buio gli dice: "Ma Giorgio, non dovresti essere qui, mio marito dovrebbe tornare da un momento all'altro!".
Un tizio ha alcuni problemi di sesso, in pratica soffre di eiaculazione precoce.
Pertanto un giorno non potendone piu' delle lamentele della moglie si reca da un noto sessuologo che gli suggerisce questa soluzione: "Quando fate all'amore quando vede che sta per eiaculare provi a spaventarlo".
L'idea piace al tizio che quindi corre in un negozio di armi e compra una pistola.
Corre poi a casa dove trova la moglie a letto, nuda e vogliosa.
Si spoglia velocemente, le zompa addosso e si mettono nella classica posizione del 69.
Poco dopo pero' l'uomo capisce che sta per avere una eiaculazione precoce per cui prende la pistola e spara in aria.
Il giorno dopo l'uomo torna dal dottore che gli chiede come sia andata.
E lui: "Un disastro, dottore! Non appena ho sparato mia moglie mi ha cagato in faccia, mi ha staccato con un morso 10 centimetri di cazzo ..
e dall'armadio e' venuto fuori il mio vicino con le mani in alto!".
Una coppia si presenta alla reception di un hotel.
L'addetto fa la registrazione e poi chiama il fattorino per aiutarlo nel bagaglio. Alla fine gli chiede: "Ha bisogno di nient'altro?".
"No, grazie".
"E sua moglie ha bisogno di qualcosa?".
E l'uomo: "Oh, si'.
Grazie per avermelo ricordato.
Avete delle cartoline illustrate?".
Una coppia inglese e' nel proprio tinello e squilla il telefono. Risponde il marito: "Pronto? Si'? Cosa vuole che ne sappia! Telefoni alla polizia stradale!".
La moglie chiede chi fosse.
E il marito: "Mah, un tipo che chiedeva se la via era libera...".
Una giovane mogliettina riceve in casa un carissimo amico del marito con il quale intrattiene una rovente relazione da circa un anno.
Dopo aver fatto l'amore stanno chiacchierando abbracciati a letto quando suona il telefono.
La donna risponde: "Ma si', certo! Sono contenta per te... Bene divertiti... Davvero? Ma e' grande! Ciao! Ciao!".
Incuriosito l'amante che ha ascoltato solo parte della conversazione chiede: "Chi era?".
"Oh... era mio marito dalla barca... mi raccontava quanto si diverte a pescare con te...!"
Un uomo al fine di controllare la fedelta' della moglie e dell'amante ha l'idea di mandarle in viaggio nella stessa crociera.
In tal modo pensa di valutare il comportamento dell'una in base al racconto dell'altra.
Quando le donne ritornano dalla crociera l'uomo vede la moglie e le chiede dapprima come sia andato il viaggio in generale e poi chiede (casualmente) notizie sul comportamento tenuto dalla passeggera che lui sa essere la sua amante.
E la moglie: "Oh, quella la', e' andata a letto con quasi tutti gli uomini della nave". Il giorno dopo l'uomo incontra l'amante e pone le stesse domande sulla crociera chiedendo alla fine notizie sul comportamento di quella donna che lui sa essere sua moglie.
E l'amante: "Oh, una signora veramente per bene: e' salita sulla nave con suo marito e mai si e' allontanata da lui!".
Dal barbiere il padrone e un cliente chiacchierano tra di loro mentre un altro cliente sta leggendo il giornale.
Il barbiere dice: "Certo ci sono dei lavori infami... prenda a caso il marittimo.
Mesi e mesi lontano da casa e poi quando torna a casa magari si ritrova un bambino... chissa' di chi e'... non e' vero?".
E rivolgendosi all'altro cliente gli chiede: "Lei cosa ne pensa?".
E il cliente: "Guardi, io sono un marittimo, ma le dico che noi non abbiamo problemi... quando tornando a casa troviamo la moglie con un bambino riempiamo la vasca da bagno e ci buttiamo il bambino... se nuota e' certamente figlio di un marittimo, se non nuota e' un figlio di puttana e lo mandiamo a fare il barbiere!"
Una coppia di anziani coniugi sta festeggiando il loro 75° anniversario di matrimonio in un elegante ristorante.
Alla fine della cena il marito si rivolge affabilmente alla moglie e le chiede: "Cara, c'e' una cosa che e' da tanto tempo che ti vorrei chiedere.
Mi ha sempre colpito il fatto che il nostro decimo figlio non assomiglia per niente agli altri nove.
Ora voglio assicurarti che questi 75 anni con te sono stati un'esperienza stupenda e la tua risposta non potra' in alcun modo modificare questo mio giudizio.
Ma io debbo sapere, il dubbio mi assilla da molti anni.
Ha egli un padre differente?".
La moglie china la testa incapace di guardare negli occhi il marito e commossa dal candore del marito, dopo alcuni secondi di pausa, confessa: "Si', caro, perdonami.
E' cosi' ".
Il vecchio e' profondamente abbattuto, la realta' di quello che la donna ha appena confessato e' piu' forte di quello che si sarebbe aspettato.
Con le lacrime agli occhi egli chiede: "Chi? Chi e' il padre?".
Nuovamente l'anziana donna china la testa, non vorrebbe rispondere, non riesce a trovare il coraggio di dire tutta la verita' al marito.
Ma alla fine, con un filo di voce, esclama: "Tu".
Un uomo e una donna sono divorziati da molti anni.
L'uomo paga alla donna ogni mese una forte somma quale alimenti per la figlia. Finalmente questa sta per compiere i 18 anni e l'uomo nel dare l'assegno alla figlia le dice: "Eccoti l'ultimo assegno.
Portalo a tua madre e guarda la sua faccia quando le dirai che e' l'ultimo".
La ragazza porta l'assegno alla madre e le dice che e' appunto l'ultimo. Con grande sorpresa la madre scoppia a ridere e dice alla figlia: "Torna da lui e guarda la sua faccia quando gli dirai che lui non e' tuo padre!".
Lei: "Gino, ti ho tradito".
Lui: "Non cedo alle provocazioni". (Altan)
Un ricco industriale fallisce e un giorno dice alla moglie: "Cara, se tu sapessi cucinare un po' potremmo licenziare la cuoca".
E la moglie: "Certo, caro! E se tu sapessi fare all'amore potremmo licenziare l'autista!".
Un vecchio prete di un paesino del veneto aveva insegnato alle sue parrocchiane a dire in confessione "Sono caduta" invece del piu' volgare "Ho tradito".
Col tempo le donne, un po' bigotte, avevano imparato a esprimersi in questo modo per cui quando andavano a confessarsi si esprimevano cosi': "Padre, mi perdoni perche' questa settimana sono caduta tre volte" (oppure due volte o una volta, ecc). Per anni le cose filano lisce finche' un giorno il vecchio prete muore e viene sostituito da un giovane pretino che non sa dell'usanza del paese.
Rimane quindi colpito dal fatto che molte parrocchiane si presentano per la confessione dicendo: "Sono caduta due volte" (o tre volte, ecc), pero' attribuisce il fatto alla cattiva condizione delle strade del paesino.
Passano le settimane, ma le confessioni sono sempre le stesse.
Un giorno il pretino decide di andare a protestare dal sindaco: "Signor Sindaco, da quando sono giunto in questo paese non vedo altro che parrocchiani che si lamentano di essere caduti, chi una volta, chi due, chi tre e chi piu' volte.
E' ora di porvi rimedio!".
Il Sindaco capisce subito l'equivoco in cui e' caduto il prete e quindi lo tranquillizza subito: "Ma no, signor parroco, non si preoccupi!".
E il prete: "Ma non e' vero che non ci sia da preoccuparsi! Anche sua moglie questa settimana e' caduta due volte!".
I Tasmaniani, presso i quali l'adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta (William Somerset Maugham).
Suonano alla porta e la bella e bionda mogliettina, in attesa dell'amante, va ad aprire indossando solo una provocante guepiere nera.
Ma a suonare e' stato il postino e la signora per cercare di giustificare il suo abbigliamento un po' ose' di prima mattina dice: "Uso il nero da quando mio marito mi ha lasciata".
E il postino: "Capisco, signora.
E da quando l'ha lasciata?".
"Da questa mattina, quando e' uscito per il lavoro!".
Un uomo che aveva fatto fortuna in Africa aveva portato con se' in Europa un servo negro verso il quale nutriva assoluta fiducia.
Uno dei compiti del negro era di controllare la moglie dell'uomo, a causa dell'eccessiva gelosia del marito.
Una sera il padrone rientra nella villa e trova il negro in giardino, tutto pesto e sanguinante: "Che diavolo e' successo?".
"Badrone, successo cose derribili! Dopo che du essere uscito essere arrivado aldro uomo bianco.
Uomo endrado in casa, abbracciado dua moglie...".
"Ah! E poi?".
"Poi lui sbogliado badrona". "E poi?".
"Badrona bordado a leddo uomo, uomo bianco messo avandi e poi indietro a badrona".
"E poi?".
"Poi alla derza sega io essere caduto dall'albero..."
Tra amici: "Pensa Paolo, sono sposato da trent'anni e amo sempre la stessa donna!".
"E' meraviglioso".
"Certo, ma se lo sapesse mia moglie mi ucciderebbe!"
L'adulterio e' l'applicazione della democrazia all'amore (Henry Louis Mencken).
La moglie torna a casa prima del previsto e trova il marito a letto con l'amante.
Giustificazione del marito: "Ma cara, l'ho fatto per te! Lo sai che la funzione sviluppa l'organo!"
Un uomo e una donna stanno facendo all'amore quando la donna all'improvviso sente il rumore dell'auto del marito che sta entrando in garage.
Allora grida all'amante: "Presto, prendi i tuoi vestiti e salta giu' dalla finestra!".
L'uomo protesta: "Ma sta piovendo!".
Ma la donna incalza: "Presto, se mio marito ti trova qui ci uccide tutti e due!".
Pertanto il ragazzo prende i suoi vestiti e salta nudo dalla finestra.
Per fortuna proprio in quel momento passano di li' dei maratoneti e lui, tutto nudo e con i vestiti sotto al braccio, decide di mimetizzarsi in mezzo a loro.
Uno dei corridori gli chiede: "Ma tu corri sempre nudo?".
E il tizio respirando affannosamente gli risponde: "Oh certo, mi piace sentire l'aria fresca del mattino sulla mia pelle nuda mentre corro".
Poco dopo un altro corridore gli chiede: "Ma tu corri sempre nudo con i vestiti sotto al braccio?".
E il tizio nudo e ormai senza fiato gli risponde: "Mah si'... cosi' appena finisco la corsa mi vesto ed entro in macchina per tornare rapidamente a casa".
Il corridore lo guarda un po' perplesso e gli chiede: "Ma tu indossi sempre il preservativo quando corri?".
E il tizio: "No, solo quando piove!"
TRIANGOLO : figura geometrica che spesso rende felice il matrimonio.
Il mio migliore amico e' fuggito con mia moglie e, lasciatemelo dire, mi manca tanto.
Lui (Leopold Fechtner).
Un tizio adora andare a pescare per cui tutti i week-end sono consacrati alla sua passione.
Qualunque sia il tempo lui parte per le sue zone preferite di pesca.
Un week-end il tempo e' talmente brutto (pioggia, neve, freddo) che il nostro amico rinuncia alla pesca e ritorna a casa poco dopo essere uscito.
Appena tornato a casa, sono le 9, si spoglia e raggiunge la moglie ancora a letto.
Egli si sdraia a letto accanto a lei dicendo: "Pffff che tempaccio oggi, cara".
E sua moglie: "Eh si'.
E quell'idiota di mio marito e' partito per la pesca!".
Sono rientrato a casa e ho trovato Frank, il mio migliore amico, a letto con mia moglie.
Gli ho detto: "Frank, io devo! Ma tu?" (Billy Crystal).
Un violento bussare alla porta spavento' i due amanti.
Lei si agito' e disse: "Mio marito! Presto, salta dalla finestra! ".
"Ma siamo al tredicesimo piano!".
"... e ti pare questo il momento di essere superstizioso?".
"Prendiamo il toro per le corna" come disse la moglie al marito tradito.
Una donna e' a letto con l'amante quando sente aprire la porta di casa: "Cielo, mio marito! Presto nasconditi dentro l'armadio!".
Il marito entra e trova la moglie nuda sul letto: "Ma cosa ci fai a casa? Non dovevi stare in ufficio?".
"Si', caro, pero' prima di andare in ufficio sono andata al bar a prendermi un caffe' e me lo sono rovesciato addosso, cosi' sono venuta a casa a cambiarmi!".
"Bene, allora ti prendo il tailleur rosso nell'armadio!".
"Nooo! Ehm... no, caro, grazie, mi metto questo qui verde che sta sulla sedia!".
"Ma quello rosso mi piace di piu'...".
E cosi' dicendo apre l'armadio: "E lei cosa ci fa qui?".
"Ehm... io... io sono il falegname... la signora mi ha chiamato perche' ha detto che l'armadio e' pieno di tarme...". "E come mai e' nudo?".
"Nudo? Cazzo, come mangiano 'ste tarme!!!"
Un idraulico va ad effettuare una riparazione presso la casa di un noto attore teatrale.
Rimasto solo con la moglie di questi, viene sedotto.
Sul piu' bello rientra il marito.
Dopo il primo momento di panico, l'idraulico si rende conto che il marito e' rimasto impassibile con una espressione di sdegno in viso davanti alla porta e cosi' apostrofa la consorte: "Fedifraga! Io ti credevo una Cornelia, madre dei Gracchi, invece ti sei rivelata una Poppea! E adesso me ne vado con uno strozzo alla gola!".
Detto questo, esce di casa. L'idraulico pensa rientrando a casa: "Sara' cornuto, ma che bella figura che ha fatto!".
Al rientro trova la moglie a letto con il suo amico falegname.
Dopo una prima reazione inconsulta, ripensa alla "bella figura" dell'attore e cerca di emularlo, dicendo alla moglie: "Fotografa! Io ti credevo una cornacchia e invece ti sei rilevata una pompiera! E ora me ne vado come uno stronzo a galla!"
Un emigrato catanese torna da Milano e trova la moglie incinta: "Embe' ?".
La moglie: "Cammiluzzo mio, la tua foto guardai e mi eccitai!".
Marito: "Bottana sei... la mia foto a mezzobusto era !!"
Un uomo, mentre e' in casa con i suoi amici, chiama la moglie e dice: "Madre di cinque figli portaci da bere".
La donna gli porta da bere.
E l'uomo: "Grazie, madre di 5 figli".
E la donna: "Prego, padre di 3".
Marito e moglie decidono di fare le vacanze separate.
Lui al mare, lei in montagna.
Lei ha trovato un dolce compagno e dopo tanto amore tutti i giorni gli dice: "E' finita, la vacanza e' finita.
Mi vuol dire il suo nome ora?".
E lui: "No guardi, perche' e' molto ridicolo".
"Ma non ha importanza, e' stato bello tutto il resto" dice lei.
Alla fine l'amante glielo dice: si chiamava Neve.
A casa, tra marito e moglie.
La moglie: "Caro, come hai passato le tue vacanze?". "Benissimo, tra un bagno e l'altro.
E tu?".
"Anche io, guarda.
Trenta cm di Neve tutti i giorni!".
Una moglie partorisce e quando la balia fa vedere il bimbo al padre questo vede che il piccoletto e' tutto NERO! Allora indispettito va dalla moglie a chiedere spiegazioni, e la moglie piu' tranquilla che mai gli dice: "Eh... vedi, caro, il fatto e' che quando e' nato non avevo latte in seno e l'ho fatto allattare da una balia nera. Appena il bimbo ha bevuto e' diventato subito come lei!!".
Il marito un po' perplesso crede alle parole della moglie e se ne va a casa. Dopo qualche giorno gli ritorna il dubbio e si precipita a casa della madre, e le fa: "Mamma, secondo te e' possibile una cosa del genere?". La madre rimane un attimo in silenzio e poi gli dice: "Ma certo tesoro che e' possibile, anzi ti diro' di piu' che e' capitato anche a me!!". Il figlio rimane interdetto un attimo e la madre: "Certo, proprio quando sei nato tu... vedi io non avevo piu' latte e ti abbiamo dato quello di mucca e sta di fatto che tu adesso c'hai le CORNA!!!!"
Due carabinieri vivono in due palazzi uno di fronte all'altro.
Un giorno uno dice all'altro: "Hei Caputo, sei proprio cretino!!! La sera faresti meglio a chiudere le persiane.
Ieri ti ho visto mentre scopavi con tua moglie!".
E l'altro: "Guarda che il cretino sei tu! Io ieri non ero neppure a casa!!!"
Fra amici: "Ti piacerebbe vedere come tromba un negro?".
"Beh, si' !!".
"Allora stasera torna a casa mezz'ora prima!"
Marito e moglie stanno cenando in un ristorante di lusso quando entra una stupenda donna, bionda e sexy, che si avvicina al loro tavolo, saluta l'uomo calorosamente, gli da' un grosso bacio sulla bocca e se ne va dicendo "Ci vediamo domani al solito posto".
La moglie e' scandalizzata: "Ma chi e' quella?".
E il marito tranquillo: "Niente, cara, e' la mia amante".
La moglie grida arrabbiatissima: "Porco! Voglio il divorzio!".
"Non c'e' problema - replica il marito - ma pensaci bene: dopo il divorzio niente cameriera, niente spese in Centro, niente auto sportiva, niente gioielli e niente cene in ristoranti di lusso.
Decidi pure liberamente".
Mentre sta dicendo cio' entra nel ristorante un loro amico accompagnato da una bella ragazza, anch'essa vestita elegante e sexy.
La moglie allora chiede: "Ma chi e' quella bella ragazza insieme a Giovanni?".
"E' la sua amante!" replica il marito.
E la moglie: "La nostra e' meglio!"
"A te cosa piace fare, dopo un rapporto?".
"Ah beh.
io devo assolutamente dividere una sigaretta con la mia donna".
"Ma pensa, la stessa mania che ha preso mia moglie".
Ci sono due tipi di donna: quelle che ingannano il marito e quelle che dicono che non e' vero. (Maurice Donnay)
Negate, negate sempre, negate anche l'evidenza.
Pero', prima, infilatevi almeno gli slip. (Francesca Mazzantini)
"Dottore, dottore... mia moglie non ha piu' voglia di fare all'amore!".
"Ce l'ha, ce l'ha..."
Una signora, al settimo mese di gravidanza, va dal ginecologo insieme con il marito.
Dopo la visita il medico raccomanda loro di non fare piu' l'amore perche' e' pericoloso per il bambino.
Passa qualche giorno e la moglie ha voglia di farlo ma il marito si rifiuta assolutamente per non far male al bambino.
Ogni giorno che passa la moglie ne ha sempre piu' voglia e il marito si rifiuta sempre categoricamente finche' la signora, esasperata, si trova un amante. Un giorno il marito rientra prima del previsto e becca i due proprio sul piu' bello.
Il marito si avvicina minaccioso, l'amante cerca freneticamente di staccarsi, ma non ci riesce.
Punta i piedi contro la donna, ma non riesce ancora a staccarsi, il marito si avvicina sempre di piu' ... quando si sente all'improvviso una vocina: "Forza, papa', picchia forte che questo lo tengo io!!"
Moglie e amante a letto.
All'improvviso suonano alla porta. "Cielo mio marito" grida la signora rinchiudendo l'amante nudo nell'armadio.
Purtroppo le palle dell'uomo restano chiuse fuori dall'armadio.
Il marito arriva, siede sul letto e l'occhio gli cade sui due oggetti che sporgono: "Cara, cosa sono queste cose?".
E lei, visibilmente preoccupata: "Ah, si', dunque, ho comprato due campanelle per ornare l'armadio".
L'uomo prova a dare un colpo con l'indice, poi un altro piu' forte, poi ancora un altro ed infine esclama: "Ma, cara, non suonano, sono rotte!".
"Suonano, suonano" risponde lei.
Allora l'uomo da' un colpo con la mano, poi un secondo piu' forte, poi un vero e proprio ceffone e infine dice: "Ma, cara, guarda che non suonano, sono proprio rotte!".
"Suonano, suonano" risponde lei.
Allora lui si toglie la scarpa, guarda il tacco, guarda i coglioni e assesta un bel colpo.
Niente.
Si prepara a dare un colpo piu' forte quando si aprono le porte dell'armadio e un uomo col viso paonazzo grida: "DIN DON, DIN DON..."
In un laghetto un tizio sta pescando ma con scarsi risultati. Dopo un po' si avvicina l'amico Mario, che vedendo lo scarso bottino dell'amico, gli fa: "Senti, io ho un sistema efficacissimo.
Ora ti faccio vedere!".
E cosi' infila l'indice nell'acqua.
Subito dopo abbocca una trota da due chili! Poi reimmerge il dito nell' acqua e tira fuori una carpa da cinque chili!!! Il giorno dopo il tizio ripassa al laghetto e ritrova Mario che sta pescando una gran quantita' di pesce usando sempre lo stesso metodo! E cosi' anche per i giorni successivi.
Dopo una settimana il tizio non resistendo piu' per la curiosita' fa a Mario: "Ti prego, Mario, dimmi come fai!". "OK, e' una cosa semplice! Basta che tu infili il dito in culo a tua moglie e poi vieni qui a pescare!".
L'amico ringrazia e corre subito a casa.
Arrivato in giardino vede la moglie chinata a 90 gradi che sta facendo il bucato.
Si avvicina piano piano, le alza la gonna e le infila un dito in culo.
E la donna: "Aaahh! Mario, Mario, birbantello! Che vai di nuovo a pescare con mio marito?"
Un marito, stanco di essere continuamente tradito dalla moglie, arriva a casa infuriato, la prende e la scaraventa giu' dal quinto piano.
Soddisfatto va al solito bar a giocare a biliardo.
Gli amici, vedendolo piu' allegro del solito, gli fanno: "Ma che ti e' successo ?".
E lui: "Niente... mi ero stufato di avere le corna ed ho buttato mia moglie dal quinto piano! Ma non vi preoccupate.
Finisco la partita e poi mi vado a costituire".
Al che un amico: "Ma come hai fatto a buttare tua moglie giu' dal quinto piano se l'ho vista poco fa in bicicletta che andava in centro!".
Il marito con aria stupita: "Ma vuoi vedere che con tutti gli uccelli che ha preso ha pure imparato a volare..."
Carletto entra al bar, dove e' solito trovare gli amici, con una faccia particolarmente triste.
Gli amici premurosi gli chiedono perche'.
E lui: "Sapete, mia moglie oggi mi ha detto che d'ora in poi faremo all'amore una sola volta alla settimana".
E gli amici: "Dai, non te la prendere.
Pensa che con noi ha detto che abbiamo chiuso!"
Due colleghi si confidano in ufficio dopo il ritorno dalle ferie. Dice il primo: "Allora, come ti e' andata quest'anno?".
L'altro: "Bene! Ne ho cuccate due, esclusa mia moglie.
E tu?".
E il primo: "Beh... anch'io ne ho cuccate due, esclusa tua moglie...".
Mi ha chiesto un tale: "Che faresti se tornando a casa trovassi l'amico di tua moglie a letto con un'altra donna?" (Stanislaw Lec)
Il signor Rossi entra al bar e chiede: "Scusi, vorrei un cornetto".
E il barista gli risponde: "Ok, porti sua moglie a casa mia domani sera".
Ho trovato mia moglie a letto, nuda, con un vietnamita ed un negro.
Le ho fatto una foto e l'ho mandata a Benetton, non si sa mai.
Una donna e il suo amante sono in un hotel a letto dopo un piccolo incontro amoroso.
La donna, presa da rimorsi, si gira verso l'uomo e gli dice: "Sai, caro, non abbiamo fatto bene a fare quello che abbiamo fatto".
E l'amante: "Tu hai ragione.
Andiamo, si ricomincia e ci sia applica meglio..."
Ci sono adulteri che giovano alla coppia piu' di qualunque fedelta'. (Roberto Gervaso)
Un uomo torna a casa all'improvviso e trova la moglie a letto con un uomo.
Entrato nella stanza da letto urla: "E questo chi e' ?!".
La moglie per nulla sorpresa: "Ecco, finalmente una domanda intelligente!".
Poi si gira verso l'uomo che e' con lei nel letto e gli chiede: "Scusa caro, com'e' che ti chiami?"
Un tizio, finito il turno di lavoro, va a comprare un completino da neonato e torna a casa tutto contento.
Entrato in casa trova in bagno un ragazzo tutto nudo che si sta facendo la barba.
Allora va in camera da letto e dice alla moglie: "Cara, che cosa intendevi dire stamattina quando mi hai detto che d'ora in poi non saremmo piu' stati in due?"
Una donna mette alla luce un bimbo nero.
Al marito che la guarda perplesso dice: "Hai visto, deficiente! La tua mania di spegnere sempre la luce!"
Un uomo, in punto di morte, sta scambiando le ultime parole con la moglie che lo sta assistendo.
Ad un tratto la moglie gli chiede: "Senti caro, prima di morire dimmi quante volte mi hai tradito". Marito: "Ma dai cara, lascia perdere.
Perche' mi devi angosciare con queste domande anche in punto di morte?".
La moglie insiste: "Ma non e' giusto! Io cosi' non sapro' mai come ti sei comportato con me.
Ti prego, dimmelo!".
E il marito: "E va bene, hai visto quel barattolino che tengo sul mobile del salotto? Li' dentro, ogni volta che ti ho tradito, ho messo un fagiolo secco".
La moglie: "E l'hai riempito?". "Ma no!! Ce ne saranno una decina!!!".
La moglie: "Ah! Ma braaavo!". Il marito allora: "Visto che siamo in argomento, dimmi pure tu quante volte mi sei stata infedele".
E la moglie: "Hai visto il barattolo di coccio che tengo in cucina? Ogni volta che ti tradivo ci mettevo un chicco di riso!".
Il marito sembra sollevato: "Beh, mi sembra vuoto...".
E la moglie: "Si', pero' ho fatto due volte il risotto!!!".
Un uomo, in punto di morte, chiede implorante alla moglie: "Ora che sto per morire, puoi almeno dirmi tutta la verita'... Qualche volta mi hai tradito, vero?".
La moglie arrossisce, ma non risponde.
E l'uomo: "Ti prego, dimmela la verita', tanto sto per morire...".
E la moglie, timidamente: "Gia', e se poi non muori piu'?".
Due tipi muoiono e si presentano da San Pietro che li esamina. Chiede al primo: "Tu come sei stato in vita?".
E lui: "Mai fatto grossi peccati, mai tradito mia moglie...".
"Bene, bene, lo sapevo e siccome sei sincero eccoti la Ferrari, puoi correre per le strade del Paradiso come vuoi".
Chiede quindi al secondo: "E tu?".
"Beh, io qualche peccatuccio l'ho fatto, tradivo spesso col pensiero mia moglie, ma grossi peccati non ne ho fatti...".
"Anche tu sei sincero, ma visto che in vita sei stato cattivello, ti prendi quella 500 e cerca di non superare i 100 kmh".
Passati alcuni giorni il secondo vede il primo uomo che piange disperato accanto alla sua Ferrari: "Ma che hai da piangere ?".
"Pensa, poco fa ho visto mia moglie con un motorino che veniva multata perche' aveva superato i 30..."
Un anziano signore di 98 anni torna a casa dopo una visita dal dottore e dice alla moglie di 90 anni che gli restano solo alcuni giorni da vivere.
La moglie: "E' terribile! c'e' qualcosa che posso fare? chiedimi qualsiasi cosa".
L'uomo pensa un po' e poi dice: "Ti ricordi quella scatola che hai messo sotto il letto quando ci siamo sposati? Mi hai fatto promettere che non avrei mai dovuto chiederti cosa contenesse, ma ora che mi restano solo pochi giorni, puoi finalmente dirmelo!".
La moglie va a prendere la scatola da sotto il letto, la apre, e la porge al marito.
Il vecchio guarda nella scatola e vede tre uova e circa duecentomila lire in monete e banconote di piccolo taglio, e chiede alla moglie cosa significa.
"Vedi" spiega la moglie "ogni volta che ti tradivo con un altro, ho messo un uovo dentro la scatola".
Il vecchio si dispera, inizia a piangere e urlare: "Maledetta! mi hai tradito per ben tre volte! Disgraziataaaaa...". Dopo un po' il vecchio si calma, e chiede alla moglie cosa significano tutti quei soldi.
E la moglie: "Vedi, caro, ogni volta che arrivavo a dodici uova, le vendevo!"
Ogni giorno un tale si affaccia alla bottega di un barbiere e conta i clienti in attesa: "Uno, due, tre...si', ce la dovrei fare...".
La cosa e' talmente ossessiva che il barbiere chiede al garzone di seguire quel tipo per sapere chi e' e come mai gli rompe tanto le scatole.
Il garzone ubbidisce e poi rientra dalla missione. "Allora, hai visto chi e' e dove va?".
"Si', dopo che e' andato via di qua, e' entrato in una cabina e ha telefonato, poi e' andato a casa sua".
Il barbiere sembra soddisfatto, ma la scena si ripete per giorni e giorni.
Finche' un giorno il garzone gli chiede: "Senta, apdrone, le posso dare del tu?".
"E dammi del tu.
Ma che c'entra?".
"C'entra. Perche' il tizio dopo che e' uscito di qua, entra nella cabina telefonica, telefona e poi va a casa TUA!"
Il traffico ha reso impossibile l'adulterio nelle ore di punta. (Ennio Flaiano)
Fedeli sono coloro cui manca l'occasione di non esserlo. (Alessandro Morandotti)
Ci sono donne che riescono a farsi amare solo quando tradiscono. (Roberto Gervaso)
Un matrimonio senza adulterio e' come un'insalata senza condimento. (Roberto Gervaso)
Nessun uomo merita una fiducia illimitata - nei casi migliori, il suo tradimento e' solo posposto nell'attesa di una tentazione sufficiente. (H.L.
Mencken)
 


© 2000 - /\/\arco /\/\ex