Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

 
Religione I) La Bibbia
Poco dopo la cacciata dal Paradiso Adamo: "Eva! Ma possibile che tu voglia sempre fare l'originale!". (Achille Campanile)
Adamo comincia a raccontare una fiaba ai suoi figli Caino e Abele: "Ci sara' una volta...".
Si dice che Adamo fosse geloso di Eva.
Quanto costavano le mele al tempo di Adamo e Eva? L'ira di Dio.
La storia di Adamo ed Eva e' stato il primo ... melo-dramma? (Zap).
Cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso.
"Tu, Adamo, pagherai con il sudore della tua fronte! E tu, Eva, con il sangue ... ma in comode rate mensili!
Adamo ed Eva sono originari della Russia: infatti erano nudi, scalzi, dividevano una mela in due e credevano di stare in Paradiso.
Adamo fu punito per una mela (e se si faceva una pera ?).
Il nudo integrale e' nato quando Adamo comincio' a mangiare la foglia.
Adamo e' nudo fuori del Paradiso Terrestre: fallo da espulsione.
Adamo appena sbattuto fuori dal Paradiso Terrestre e' incacchiatissimo.
Si rivolge a Dio e protesta, indicandosi la foglia di fico: "Ti sembra un fallo da espulsione questo?".
Noe' prima del diluvio fa salire sull'arca tutti gli animali a due a due.
Arriva il leone con la leonessa, il cane con la cagna e cosi' via.
Ad un tratto arriva un pesce da solo: "E tu chi sei?".
"Il pesce sega!".
Il diluvio universale? Acqua passata. (Pino Caruso).
In principio era il Verbo; poi vennero certi soggetti!
In principio era il Verbo; il complemento oggetto venne molto dopo!
In principio era il Verbo; alla fine le chiacchiere! (Stanislaw Lec).
Era cosi' cretino che cercava nella Bibbia l'indirizzo di un buon albergo in Palestina. (Leo Longanesi).
Chissa' quante foglie di fico avra' provato Eva prima di dire: "Prendo questa!".
Quando Eva colse la prima mela? Quando l'Uomo del Monte disse si'.
Perche' Mose' sosto' davanti al Mar Rosso? Perche' aspettava il verde!
Arca di Noe': l'orsetto lavatore e' stufo di lavare le mutande della seppia.
Non perdonero' mai a Noe' di avere imbarcato anche una coppia di zanzare. (Enzo Costa).
Un medico, un architetto e un avvocato stanno discutendo per stabilire quale fra le loro tre professioni sia la piu' antica. Decidono di prendere come riferimento la Bibbia e il medico afferma: "Quando Dio estrasse la costola ad Adamo per creare Eva fece un vero e proprio intervento chirurgico, quindi e' sicuramente la medicina la professione piu' antica".
"Al tempo - dice l'architetto - in realta' prima di questo Dio aveva creato il cielo, la terra e le acque.
Aveva messo ordine nel caos primordiale, e questo e' sicuramente architettura, che quindi, non essendoci prima altro che caos, e' la professione piu' antica.".
"Gia' - dice l'avvocato - ma secondo voi chi aveva creato il caos?".
Adamo va da Dio lamentandosi del fatto di essere stato dotato di 32 denti e di un solo cazzo: "Dio, visto che mi piace molto di piu' scopare che mangiare, perche' non mi hai dato 32 cazzi e un solo dente ?".
E Dio: "Se tu vuoi cio', ti posso accontentare, ma dopo non lamentarti !".
E cosi' Dio fece il miracolo, e Adamo si ritrovo' con un solo dente in bocca e 32 cazzi fra le gambe.
Mentre Adamo si allontanava carico di gioia, fu richiamato da Dio: "Adamo, dove vai ? Hai dimenticato di prendere le tue 64 palle !".
E Dio creo' Adamo dal fango, lo creo' a sua immagine e somiglianza e poi gli sputo'.
E Adamo disse "cominciamo bene!!" (Giobbe Covatta).
Dio dice ad Adamo: "Adamo, come stai?".
"Non male, ma sono solo qui e mi annoio".
"Beh? Io ti posso trovare un po' di compagnia, una che cucina per te, pulisce tutto, ti tiene caldo di notte, con grande passione, va sempre d'accordo con te e non ti crea nessuna noia.
Ma ti costera' caro.
Ti costera' un occhio della testa".
"Un occhio? Ma, che puoi fare solo con una costola ?".
E' mattino e Adamo si sveglia! Come tutte le altre mattine la prima cosa che fa e' di contarsi le costole ed alla fine esclama : " ...E ANCHE OGGI PIPPE !!"
Qual e' stata la prima cosa che Adamo ha detto ad Eva ? Fatti indietro, perche' non ho la piu' pallida idea di quanto puo' diventare grosso...."
Adamo ed Eva nel paradiso Terrestre.
Lui dice a lei: "Sfogliati!".
Il peccato originale e' uno.
Tutti gli altri sono solo imitazioni. (Mario Zucca)
E Dio creo' la luce visto che le prime foto erano venute troppo scure! (Egidio Morretti).
Perche' se Dio e' immortale, ha lasciato ben due Testamenti?
Recentemente ho letto la Bibbia.
Non male, ma il personaggio principale e' poco credibile (Woody Allen).
Un giorno nel Paradiso Terrestre Dio chiama Adamo e gli dice: "E' l'ora che tu ed Eva iniziate a popolare la Terra, percio' voglio che la baci".
Adamo risponde che non sa cos'e' un bacio e cosi' Dio glielo spiega.
Adamo allora prende Eva per mano e la porta in un vicino cespuglio appartato.
Alcuni giorni dopo Adamo ritorna e dice: "Grazie Dio, e' stato proprio bello".
E Dio risponde: "Adamo, ora mi piacerebbe che accarezzassi Eva".
Adamo risponde che non sa cosa sia una carezza.
Dio di nuovo da' una breve spiegazione ad Adamo che va dietro al cespuglio con Eva.
Alcuni giorni dopo, Adamo ritorna sorridente e dice: "Dio, questo era anche migliore del bacio".
E Dio risponde "Bene, Adamo.
Ora voglio che tu ed Eva facciate l'amore". Adamo chiede spiegazioni su che cosa vuol dire fare all'amore, Dio glielo spiega e cosi' Adamo si apparta con Eva dietro al cespuglio, ma stavolta riappare dopo pochi secondi.
Adamo domanda: "Dio, che cosa vuol dire 'mal di testa'?".
Beati gli umili, perche' saranno umiliati Beati gli assetati di giustizia, perche' saranno giustiziati.
Cosa fa Noe' con i piedi fuori dall'arca? Il pediluvio!
"Ti voglio bene come ad un fratello", firmato: Abele.
Perche' Mose' divide le acque del Mar Rosso? Perche' c'era chi la voleva gasata e chi la voleva naturale.
Qualche volta le donne sono oltremodo diffidenti nei confronti dei loro mariti.
Quando Adamo una sera ritorno' tardi a casa Eva era molto agitata e gli disse: "Non sarai andato con altre donne?".
Adamo le rispose: "Tu sei irragionevole, tu sei l'unica donna sulla terra". I due continuarono a litigare finche' Adamo non cadde addormentato.
Ad un tratto venne svegliato da qualcuno che lo toccava nel torace.
Era Eva.
"Che stai facendo?" chiese Adamo.
Ed Eva: "Sto contando le tue costole!".
Perche' Adamo e' stato l'uomo piu' fortunato del mondo ? E' stato l'unico al mondo a non avere una suocera.
Dalla seconda lettera ai Corinti: "Cari Corinti, potevate almeno rispondere alla prima …" (Giobbe Covatta).
Piccola variazione biblica: Vulvis es et in vulvis reverteris.
Paradiso dell'Eden.
Adamo vede Eva nuda e le domanda: "Ma cosa sono quelle due cose ?".
Eva: "Sono le tettine".
Adamo annusandole esclama: "Ah, profumano di primavera.
E quel cosino li ?".
"Questo e` l'ombelico".
"Profuma di giovinezza.
E quella cosa li ?".
Eva: "Beh, questa e` la passerotta ?".
E Adamo annusando: "Morta ?".
Mose' discende dal monte Sinai, dove ha ricevuto la parola di Dio, e parla alla folla: "Amici, ho due novelle importanti da annunciarvi: una buona e una cattiva.
La buona e' che sono riuscito a convincere Dio che 10 comandamenti sono sufficienti invece di 15... e la cattiva e' che "Non desiderare la donna d'altri" fa parte dei dieci che sono rimasti.
Pierino ritorna a casa da scuola e la mamma gli chiede: "Ciao Pierino, cosa hai fatto oggi a scuola?".
"Oggi a scuola abbiamo parlato di Mose' che ha portato il suo popolo fuori dall'Egitto per andare in Israele".
"Interessante... e come e' la storia?".
E Pierino racconta: "Mose' vagava nel deserto con il suo popolo rifornendosi di cibo alla Coop.
Giunto sul Mar Rosso con i suoi tecnici ha costruito un ponte per portare il suo popolo dall'altra parte... ma gli Egiziani lo inseguivano e allora con il suo cellulare ha chiesto aiuto a Dio che ha inviato due Sea-Harrier che hanno bombardato il ponte con tutti gli Egiziani sopra.
Poi e' salito sul Monte Sinai a comprare alla Feltrinelli il libro della legge in 10 volumi".
La mamma, perplessa, lo interrompe: "Ma Pierino, sei sicuro che la maestra ti abbia detto questo?".
"Veramente no... ma se ti racconto quello che ha detto non mi crederesti !".
Una volta un prete mi tiro' una Bibbia sul cuore.
Per fortuna avevo una pallottola d'oro che mi aveva regalato mia madre che mi salvo' la vita! (Woody Allen).
Ho letto tutto il Nuovo Testamento.
E' uguale a quello Vecchio: Dio non mi ha lasciato niente!
Adamo si aggira arrabbiatissimo per il Paradiso Terrestre imprecando: "Porca Eva, proprio a me doveva capitare... porca Eva, maledizione, ma cosa ho fatto di male...".
Dio lo sente e lo sgrida: "Ma, Adamo, e' peccato maledire.
In fondo ti ho donato un mondo bellissimo e una donna stupenda.
E' cosi' che mi dimostri la tua benevolenza?".
E Adamo: "Ma, porca Eva, cosa ho fatto di male per meritarmi proprio quella donna?".
"Ma cosa c'e' che non va in quella donna?".
E Adamo: "Ma e' una che si fa sbattere dal primo che incontra!"
Sacre Scritture.
Dalla lettera di San Paolo Apostolo ai dentisti: "Carissimi".
Erode si mise a fare sogni erodici quando il medico gli disse che non poteva avere figli.
Golia era cosi' grosso che al confronto Schwarzenegger sembrava Don Lurio.
Davide era cosi' piccolo che al confronto Don Lurio sembrava Schwarzenegger. (Giobbe Covatta).
Dite quello che volete dei 10 comandamenti, alla fin fine si deve sempre tornare al gradevole fatto che sono solo dieci (H.L.
Mencken).
Un insegnante della domenica, che faticava a trovare argomenti da trattare, discuteva con la classe riguardo a cosa pensava avesse fatto Noe' sulla sua arca.
Una ragazza propose: "Magari pescava".
Un ragazzo replico': "Con due soli vermi?".
Perche' i pesci puzzano? Adamo ed Eva hanno appena finito di fare all'amore la prima volta dalla creazione e mentre Adamo e' coricato sull'erba morbida del Paradiso Terrestre, Dio gli si avvicina e gli dice: "Figlio mio, che cosa ne pensi?".
"E' stato davvero incredibile - dice Adamo - Non so esprimere quanto mi sia piaciuto".
"Ed e' piaciuto anche ad Eva?" chiede Dio.
"Anche lei ne e' entusiasta" risponde Adamo.
Dio si guarda intorno e chiede: "Ma dimmi, Adamo, dov'e' la tua donna?".
Adamo risponde: "E' laggiu', vicino al fiume, si sta lavando".
I cieli si oscurano e Dio esclama angosciato: "Non riusciro' mai piu' a togliere quell'odore dai pesci!".
"Noe', Noe', le acque salgono!!!".
"...VENDERE, VENDERE!!!".
Inserzione giornalistica: Vendiamo oro, incenso e mirra in cambio di tre nomi da cristiani e non da pirla.
Firmato: Gaspare, Melchiorre e Baldassarre. (Michele Serra).
Premunitevi: Quando Noe' inizio' a costruire l'arca, non aveva ancora cominciato a piovere.
Dopo una dura giornata nel Paradiso Terrestre Adamo torna a casa e vede Eva che strofina un sasso su una foglia di fico.
La domanda gli sorge spontanea: "Eva... ma che stai a fa' ?".
"Ma come Adamo... te sto a stira' le mutande!!"
Noe' era il prediletto del Signore: viveva nel deserto divorato dalla sete e dai pidocchi. (Giobbe Covatta)
Un giorno Dio chiama Abramo: "Tu mi ami veramente?".
"Certo Signore".
"E faresti qualunque cosa per me?".
"Certo Signore, ordina ed io eseguiro'!".
"Togliti il vizio del fumo".
"Signore!! Non puoi chiedermi questo!!! Io Ti sono servo devoto ma non puoi chiedermi un sacrificio cosi' grande; abbi pieta' di me e chiedimi un sacrificio piu' leggero, che il Tuo umile servo possa sopportare".
"Allora prendi tuo figlio e sacrificalo in mio onore".
"Grazie Signore... (nella Bibbia e' riportata solo l'ultima parte del presente dialogo). (Giobbe Covatta)
Caino e Abele.
Siamo tutti fratelli: i fratelli Taviani, i fratelli Lumière, i fratelli Karamazov, le sorelle Adamoli, i fratelli Bardazzi... Ce ne sono altri due nel mio paese, i Fratellini, Rocco e i suoi fratelli, i fratelli Cervi, i fratelli Fabbri.
Rosanna Fratello, e via e via e via, e ne aggiungerei un altro: e via! Ma i primi veri due fratelli dai quali tutti noi discendiamo, amici infelici, erano Caino e Abele.
Non c'e' errore di stampa, e' proprio scritto cosi'.
Caino e Abele dettero luogo a tutto il mondo e c'e' un asterisco sulla Bibbia, vedere per la spiegazione in fondo, e se andiamo a vedere in fondo ando' cosi'.
Quando eran piccini tutto regolare: Caino un po' piu' nervoso e Abele piu' perbene: "Buongiorno, mamma!".
"Buongiorno a te!".
"Buongiorno, babbo! Come stai?".
"Bene grazie, non c'e' male".
"Figurati, ciao eh...".
Insomma, tutto perbene Abele.
Caino invece un po'... "Buongiorno!".
"Che e' 'sto buongiorno? Che mi interessa?".
Quando erano piccoli niente di strano, quando cominciarono a crescere, che il sesso cominciava a bollire nella pentola dell'uomo, a scoperchiare il cervello erotico... beh, bisogna buttar giu' la pasta, ragazzi... "Mamma, ciao!".
"Caino, non far tardi!".
"Mah! Se trovo qualcosa puo' darsi che rimanga a dormire, arrivederci! Ciao, Adamo! Ciao, Abele!".
Andava fuori, cominciava a guardare: zebre, sassi, piante, fiumi, stelle, foglie, frutti, Scalfari, Celentano, ma di donne, non c'era l'ombra! Non gli riusci' a incontrare una donna a pagarla oro, e non ce n'era proprio! Primo sabato niente, il secondo sabato uguale, terzo sabato uguale, alla fine non ce la faceva piu'.
Comincia a dargli di balta il cervello e comincia a guardare Abele in maniera un po' strana... "Caro Abele...". "Cosa?".
"Niente! Ho detto caro Abele, sembri un po' nervoso oggi...". "Perche'?".
"Niente, sei mio fratello...".
"Uhm, cosa?".
"Niente, ho detto: sei mio fratello! - dice.
- Ci mancherebbe altro che tu fossi la mia... ti vedo un po' nervoso! Guarda li' come cammina di dietro!". Insomma, questa malsana idea comincio' a entrargli in testa, finche' ci pensa tutta la notte e un giorno chiama il fratello e lo redarbonisce un po'.
"Abele! Vieni un minuto qua, per curiosita'. Scusa, nel mondo c'e' le cose maschili e femminili, no? Sappiamo, come si chiama nostro padre, che e' un uomo?".
"Adamo!".
"Uhm, e io?". "Caino!".
"E te?".
"Abele!".
"Guarda un po', strano: Adamo, "o", la finale, dico.
Caino, "o"; te invece: Abele, "e", femminile plurale. Non e' proprio Eva, "a", pero'... Ciao, Abele, ci si vede, eh?".
Abele comincio' a impaurirsi, narrano i giornalisti dell'epoca: girava proprio armato.
Ora, questo Caino, sempre piu' indispettito, un giorno lo chiama: "Abele, guarda... m'avete fatto uno scherzo e mi e' piaciuto, mi son divertito, pero' il gioco e' bello quando dura poco, eh?! Bisogna arrivare a essere cinque miliardi e bisogna darsi da fare, eh? Te devi essere mia moglie per forza.
Abele! Vai a casa, mettiti un tailleurino rosa e fatti la barba che mi vergogno di fonte al mondo di avere una moglie va in giro vestita cosi'! ".
Abele insiste che e' un uomo.
Caino non ci vede piu': gli salta addosso e l'ammazza! Era il primo delitto della storia.
S'impauri', si nascose. Ma Dio lo vide e si arrabbio': "Caino, Madonna bonaaa! - Caino sempre piu' nascosto.
- Caino! Dio bonooo!".
"Che?".
"Dov'e' Abele?".
"Chi Abele?".
"La tua sorell... il tuo fratello! Mi hai fatto imbrogliare anche a me, imbecille!".
"Non lo so!".
"L'hai ammazzato! te andrai all'inferno".
"All'inferno?! Ce n'e' donne?".
"Stai zitto! Sottosviluppato!".
Bum!! Lo mando' giu' all'inferno.
Il diavolo contento: arrivava la prima persona che vedeva.
Aveva appena finito di preparare.
Entra questo Caino, vede un altro essere vivente e va subito a presentarsi: "Buongiorno! Piacere, Caino!".
Il diavolo dice: "Il piacere e' tutto mio: Satana!".
"Satana, "a"!".
Bestia della miseria! Ci fu una rincorsa nei gironi: al VII Girone lo prese, e da questo terribile connubio tra Caino e Satana nacque l'infelice genere umano.
Adamo e' nel Paradiso terrestre con tutti i comfort possibili, ma sente che gli manca qualcosa che riesce solamente ad accostare ad un colore, un rosa pallido.
Dio se ne accorge e crea la donna.
Ma pecca di presunzione... Adamo voleva la Gazzetta dello Sport. (Lella Costa).
Ho messo la Bibbia sul balcone ma la parabola non prende. (Fichi d'India)
 


© 2000 - /\/\arco /\/\ex