Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

 
Omaggio a Karl Kraus
Giornalista ebreo ha scritto numerosi aforismi raccolti nei libri: Detti e Contraddetti, Pro Domo et Mundo, Di Notte.
L'aforisma non coincide mai con la verita': o e' una mezza verita' o e' una verita' e mezzo.
Nulla e' piu' insondabile della superficialita' della donna.
Bisogna distinguere fra donne colpose e donne dolose.
Le discussioni dai barbieri sono la prova inconfutabile che le teste servono solo per i capelli.
La vita e' uno sforzo che sarebbe degno di miglior causa.
L'odio deve rendere produttivi, altrimenti e' piu' intelligente amare.
Molte donne vorrebbero sognare insieme con gli uomini senza andarci a letto.
Occorre far loro presente con decisione l'inattuabilita' di questo proposito.
E cosi' lui la costrinse a fare quello che voleva lei.
Sotto al sole non c'e' persona piu' infelice del feticista che brama una scarpa da donna e deve accontentarsi di una femmina intera.
Per essere perfetta le mancava solo un difetto.
La gelosia e' un abbaiare di cani che attira i ladri.
I giornali hanno con la vita all'incirca lo stesso rapporto che le cartomanti hanno con la metafisica.
Nulla di piu' triste di una bassezza che non ha dato i suoi frutti.
Ben venga il caos, perche' l'ordine non ha funzionato.
Non avere un pensiero e saperlo esprimere: e' questo che fa di qualcuno un giornalista.
Come cominciano le guerre? I diplomatici raccontano bugie ai giornalisti, poi credono a quello che leggono.
Sono gia' talmente popolare che uno che mi insulta diventa piu' popolare di me.
Non e' vero che conta solo l'aspetto esteriore di una donna, anche i dessous hanno la loro importanza.
Personalita' della donna e' l'inconsistenza nobilitata dall'incoscienza.
Una donna che non sa essere brutta non e' bella.
Che cosa disgustosa uno scrittore che legge.
Sarebbe come un cuoco che mangia.
Artista e' soltanto chi sa fare della soluzione un enigma.
Era bella come il peccato, ma aveva le gambe corte come le bugie.
Non saluto la gente anche se non la conosco.
Cosmetica: la scienza del cosmo delle donne.
La donna a volte e' un eccellente surrogato della masturbazione. Certo occorre un sacco di fantasia.
Narcosi: ferite senza dolori.
Nevrastenia: dolori senza ferite.
Per l'uomo sano basta la donna.
Per l'uomo erotico basta la calza per giungere alla donna.
Per l'uomo malato basta la calza.
Una certa psicanalisi e' il mestiere di lascivi razionalisti che riconducono a cause sessuali tutto cio' che esiste al mondo, eccetto il loro mestiere.
La psicanalisi e' quella malattia mentale di cui ritiene di essere la terapia.
I bambini giocano ai soldati, e questo si capisce.
Ma i soldati, perche' giocano ai bambini?
 


© 2000 - /\/\arco /\/\ex