Ricerca la tue barzellette preferite tra le oltre 10.000 catalogate.     
  
tutte le parole    almeno una parola

 
Dottori III: i ginecologi
Due amiche: "Com'e' andata dal ginecologo ?".
"Beh, mi ha detto che ho un clitoride come un melone".
"Grande?".
"No, dolce!".
Un medico e' chiamato una notte a casa di un contadino che gli annuncia che la moglie sta per partorire nella stalla dove e' crollata.
Vanno nella stalla tutta buia e il medico chiede al contadino di tenere in mano una lampada.
Guarda la donna e dice: "Sei il padre di un bel maschio.
Facciamo un brindisi! No, aspetta, sei padre di un paio di gemelli maschi.
Apriamo una bottiglia! Un attimo. Vedo un altro bambino.
Allora, facciamo una festa! 'Spetta, 'spetta. Puoi tenere piu' vicino quella lampada?".
E il contadino: "Scusami, dottore, ma non sara' che e' la luce che li attira?".
Dottore: "Signora lei ha un polipo all'utero".
Signora: "Ma dottore io non vado al mare dall'anno scorso".
Due ginecologi sono al turno di guardia notturna.
Uno dice all'altro: (in romanesco) "Aho! Tra 'na fregnaccia e l'artra avemo fatto le tre!".
Due medici dopo un congresso scopano a letto.
Alla fine lui dice: "Dall'abilita' delle tue mani scommetto che sei ginecologa!".
Lei: "E tu anestesista!".
"Ma come fai a dirlo?".
Lei: "Non ho sentito un cazzo!".
Una nobildonna dal ginecologo.
Dopo un'attenta e completa visita il ginecologo: "E' la vagina piu' pulita che abbia mai visto!".
"Certo! Ho un domestico che viene due volte alla settimana!".
Dottore, la pillola che mi ha prescritto non funziona... quando apro le gambe mi rotola fuori.
Una nana entra dal ginecologo saltellando: "Dottore, non sara' troppo lunga questa spirale?".
Dal ginecologo: "Come va con la nuova spirale?".
"Benino, sono rimasta incinta, ma almeno ora le zanzare non mi pungono piu'".
Una donna molto bella va dal ginecologo: "Dottore, vorrei rimanere incinta ma non ci riesco".
"Vediamo cosa si puo' fare -dice il dottore con un sorriso- si spogli e si sdrai sul lettino".
E la donna: "Ma veramente il bambino lo vorrei da mio marito...".
Ginecologo: l'unico uomo che non puo' vivere senza donne!
Un giovane medico apre il suo primo gabinetto in un paesino di campagna e subito la prima notte e' chiamato d'urgenza per un parto. Egli si precipita, ovviamente col cuore in gola, ed entra nella camera della partoriente.
Nota che il feto si presenta male e decide di usare il forcipe.
Ma a causa dei forti tremori che presenta il ferro gli sfugge di mano e colpisce in testa la madre che muore sul colpo. Allora il giovane medico, disperato per il guaio combinato, afferra il neonato per la testa e tira cosi' forte che perde l'equilibrio e il bebe' vola attraverso la stanza e colpisce il padre che sta prendendo una boccata d'aria alla finestra, cadendo cosi' tutti e due di sotto dal settimo piano.
Il giovane medico, rendendosi conto della vastita' del suo disastro, decide di cambiare paese ed apre un altro gabinetto medico in un altra citta' molto lontana dalla precedente.
Un mese piu' tardi viene nuovamente chiamato d'urgenza al capezzale di una partoriente.
Due ore dopo e' di ritorno a casa sua e la moglie gli chiede angosciata: "Allora, come e' andata?".
"Non troppo male.
Questa volta sono riuscito a salvare il padre!".
Il ginecologo ad una prostituta: "Lei ha molte perdite durante il ciclo?".
"Beh, piu' di 2 milioni!"
Una signora incinta e molto ricca cerca la miglior clinica ginecologica del mondo.
Le consigliano cosi' una clinica svizzera superspecializzata.
Ai medici che la visitano la donna chiede si sapere tutto sul nascituro.
Fatte le debite analisi i medici le annunciano: "Signora, lei avra' due gemelli, ambedue maschi!".
Ma la donna non sembra soddisfatta: "Ma insomma con tutto quello che spendo non sapete dirmi di piu'.
Sono sani?.
Oggi con la genetica si puo' sapere tutto, no?".
Al che i medici la sottopongono ad altre analisi e dopo la riconvocano: "Allora, credo che abbiamo fatto un vero miracolo.
Possiamo dirle non solo che adesso i suoi due figli sono sanissimi, ma anche come saranno da grandi.
Allora il primo sara' alto, biondo con occhi azzurri.
Un fisico adatto a vincere in tutti gli sport.
Il secondo, beh, meno alto, un po' cicciottello, capelli lunghi ... ".
La signora e' preoccupata: "Ma insomma con quello che pago, voglio sapere che carattere avranno e cosa faranno nella vita". Dopo una settimana i medici, dopo aver interpellato anche degli astrologi, riconvocano la ricca signora e le comunicano: "Guardi il primo sara' dotato di un altissimo quoziente intellettivo, con grande fascino personale, grande capacita' negli affari.
Diventera' un uomo molto ricco, probabilmente un politico importante".
"Che bello, mio marito e' ambasciatore.
Chissa' come sara' contento.
E il secondo?". "Ecco ... invece il secondo sara' ... un cantante di musica rock, famoso, di animo gentile e sensibile, forse gay...".
Al che la signora sbianca in viso e si mette ad urlare: "Io un figlio cosi', cantante e per di piu' gay, non lo voglio, non lo voglio".
Poi si alza e inizia tempestarsi la pancia di pugni.
Le infermiere cercano di fermarla, ma la donna si butta a terra continuando a colpirsi: "Lasciatemi.
Voglio abortire".
Alla fine a fatica riescono a calmarla.
A quel punto nel silenzio si sente una voce che canta: "E' morto mio fratellooooooooooo!".
Il ginecologo alla signora: "Ne ha parlato con suo marito?".
"Si', dottore".
"E come l'ha presa?".
"Di sponda!".
Una signora va dal ginecologo e afferma: "Dottore da qualche mese ho un problema: quando faccio l'amore con mio marito, per quanto lui si impegni e si dia da fare, io non sento niente, nel dubbio mi sono anche fatta l'amante, niente, assolutamente niente".
La signora si spoglia, viene visitata, ma non viene riscontrato nessun problema fisico di rilievo.
"Signora, a questo punto non resta altro che una "prova su strada", cosi' forse riesco a scoprire il suo problema".
La signora lo guarda (tipo prestante, abbronzato, con un notevole rigonfio nei pantaloni) e accetta.
Il medico nel dubbio che la signora abbia qualche malattia infettiva si infila un preservativo modello rinforzato.
Dopo un po' le chiede: "Beh signora come va?".
"Mah dottore, veramente non vorrei offenderla ma ..... Niente, assolutamente niente".
Il dottore punto sul vivo ci mette piu' impegno e raddoppia i movimenti.
Passano un decina di minuti e richiede: "Beh signora e adesso?".
La signora ci pensa un po' e: "Niente, niente, provi a impegnarsi di piu'".
A questa affermazione il dottore si lancia in un su e giu' a velocita' esponenziale (raddoppia ogni 15 sec.).
Dopo venti minuti grondante ansimante richiede: "E adesso sente qualcosa?".
" Mi spiace ma io non ... no aspetti insista ... si si siii siiiii ... si sento ... ma certo sento odore di ... gomma bruciata".
Professore: "Signorina, l'epitelio vaginale e' ciliato oppure no?".
Studentessa: "Mah, si' ".
Professore: "Signorina, nessuno le ha mai detto che dove passa il treno non cresce l'erba?"
Perche' si chiama sala-parto se ha solo nuovi arrivi?
Una giovane si reca dal ginecologo: "Dottore, mi e' successa una cosa imbarazzante, molto imbarazzante ... ieri ero col mio ragazzo in macchina, si faceva del petting, ad un certo punto lui mi ha messo un dito... li', nella passerina... poi ha spinto un po' e tutta la mano gli e' andata dentro!".
"Alla faccia! E allora?".
"Beh, ecco il suo orologio da polso si e' slacciato e mi e' rimasto dentro!". "Incredibile! E ti fa male?".
"No, solo quando la sera il mio ragazzo lo carica!"
Nella sala d'attesa di un ginecologo ci sono tre donne incinte. Per ingannare l'attesa del loro turno lavorano a maglia per confezionare dei vestitini per i loro bimbi.
Ad un tratto la prima donna si ferma di lavorare, estrae dalla borsa una bottiglietta di pillole, ne ingoia una e si rimette a lavorare.
"Che cos'e' ?" chiedono le altre incuriosite.
"Pastiglie di calcio.
Utili per la mamma e per i bimbi", risponde accarezzandosi la pancia.
Soddisfatte le altre continuano a lavorare a maglia.
Poco dopo la seconda smette di lavorare, estrae dalla borsa una bottiglietta di pillole e ne ingoia una.
"Che cos'e' ?" chiedono le altre donne.
"Pastiglie di vitamine.
Utili per la mamma e per i bambini" risponde accarezzandosi la pancia.
Tutte e tre sorridono e riprendono il lavoro.
Poco dopo la terza smette di lavorare, estrae dalla borsa una bottiglietta di pillole, ne prende una e la ingoia.
"Che cos'e' ?" chiedono le altre. "Talidomide.
Non so fare le maniche" risponde sorridendo.
Dal ginecologo: "Dottore, dottore, mio marito dice che ... ehm ... ce l'ho larga come una caverna!".
"Ma no signora... che dice... si spogli un attimo e mi faccia vedere!".
Il dottore si china tra le gambe della signora ed esclama: "MADONNA..... ONNAAAA..... ONNAAAA..... ONNNAAAAA.....!"
Cosa dice il ginecologo alla paziente quando se ne va? Arrivedergliela!!
Un ginecologo si stanca della sua vita: "Non ne posso piu'.Tutti i giorni a guardare piccole cose in fondo ad una piccola cavita' buia. Basta! Mi voglio dedicare al mio hobby preferito: i motori!".
Cosi' decide di abbandonare la sua professione e va in cerca di una officina da rilevare.
Ne trova una, ma il padrone l'avverte: "Non basta comprare i muri.
E' necessario anche superare un esame per acquisire il titolo di meccanico".
Il ginecologo non si preoccupa: nella sua vita ne ha fatti tanti di esami e li ha superati tutti.
Si presenta agli esami che consistono nel rimontare un motore di un'auto completamente smontato in un'ora.
Parte il tempo e alla fine dell'ora esatta il dottore ha perfettamente rimesso insieme il motore.
Alla prova finale il motore si mette in moto e la giuria di esaminatori lo promuove.
Alla consegna del diploma nota che il suo voto e' stato di 150 su 100!! La cosa gli sembra strana e va a chiedere spiegazioni al capo della commissione che cosi' gli spiega: "Beh, vede, 50 punti glieli abbiamo dati perche' ha rimontato il motore perfettamente; altri 50 punti perche' l'ha fatto entro l'ora prevista ... e altri 50 punti perche' non abbiamo mai visto montare un motore ... dalla marmitta!!".
Perche' i vecchi ginecologi hanno tanto successo? Perche' hanno le mani che tremano !
Un uomo e una donna si conoscono, si piacciono e dopo un po' si innamorano e quindi decidono di sposarsi.
Alla notte di nozze, nel letto della camera matrimoniale di uno splendido hotel, lei gli dice: "Per favore caro, trattami bene... sono ancora vergine!".
E lui strabiliato: "Come e' possibile, sei stata sposata tre volte!".
E lei: "Beh, il mio primo marito era uno psicologo, e l'unica cosa che voleva fare era parlarne.
Il mio secondo marito era un ginecologo, e l'unica cosa che voleva fare era guardarla.
Il mio terzo marito era un collezionista di francobolli... Dio quanto mi manca!".
Una bella signorina telefona al ginecologo: "Ho lasciato li' gli slip?".
"No".
"Mi scusi, provero' a chiedere al dentista!".
Una signora preoccupata va dal ginecologo perche' si e' ritrovata tra le gambe e vicino alla fica dei puntini neri.
Il ginecologo, dopo averla visitata, le chiede: "Signora, scusi, ma lei ha un amante?".
La signora arrossendo risponde: "Beh, insomma, effettivamente... si'!".
E il ginecologo: "Fa per caso il salumiere?".
"Si'! Come fa a saperlo?". "Allora gli dica che quando le lecca la fica... si tolga la penna Bic dall'orecchio!".
Un tizio e' al telefono e parla eccitatissimo col dottore: "Mio moglie e' incinta e ha iniziato ad avere le contrazioni!".
"E' il suo primo figlio?" chiede il dottore.
"Ma no, idiota! Sono suo marito!".
Ginecologo: "Ma come signora, ancora incinta? Sono otto.
Sono troppi.
Possibile che con suo marito non prenda delle precauzioni?". Signora: "Con mio marito si'.
Ma con gli altri..."
Come fa una donna a spaventare un ginecologo? Divenendo ventriloqua.
Una signora coi capelli bianchi va dal ginecologo che si meraviglia nel notare che il pelo pubico e' invece nerissimo.
Allora le chiede: "Ma che strano! Com'e' possibile?".
E la signora: "Vuol mettere, dottore, i pensieri che mi ha dato questa con le soddisfazioni che mi ha dato quella?".
Il ginecologo alla paziente: "Deve fare una visita prenatale?".
La paziente: "No, pre pasqua, partorisco ad Aprile!".
Una donna va dal ginecologo che dopo l'ecografia le comunica che e' incinta di tre gemelli e la rassicura: "Signora, va tutto bene.
Ci vediamo per il parto".
Arriva il giorno del parto.
Esce il primo bambino, il ginecologo lo estrae, gli da' lo schiaffetto e il piccolo inizia a piangere: "Tutto bene, signora".
Arriva il secondo neonato, il ginecologo lo estrae, gli da' lo schiaffetto e il piccolo inizia a piangere: "Tutto bene, signora".
Ma il terzo non esce e la signora chiede spiegazioni.
Il dottore: "Non capisco, signora, l'ecografia si sara' sbagliata" e se ne va.
Poco dopo si affaccia il terzo neonato, da' un'occhiata in giro e poi chiede: "Mamma, se ne e' andato quello li' che prendeva a schiaffi i bambini?".
Cosa e' un ginecologo? Uno che lavora dove gli altri si divertono. 34bis.
Qual e' la differenza fra animatori e ginecologi? NESSUNA, entrambi LAVORANO dove gli altri si DIVERTONO!!!!
Notizia giornalistica: Illustre ginecologo morto sul lavoro. Sfiorando il grilletto, parte un colpo.
 


© 2000 - /\/\arco /\/\ex